Biblioteca Federiciana: incontro sul movimento anarchico a Fano e in Provincia attraverso la stampa periodica

movimento anarchico a Fano 1' di lettura Fano 14/11/2013 - Il 19 novembre 1720 veniva istituita la Biblioteca Federiciana, per opera del bibliofilo e diplomatico Domenico Federici. L'Assessorato alla Cultura - Bbiblioteca Federiciana ricorda anche quest'anno questa ricorrenza con un'iniziativa per far conoscere il ricco patrimonio che essa conserva.

Martedì 19 Novembre alle ore 17,00 nella suggestiva Sala dei Globi della Biblioteca Federiciana, Luigi Balsamini presenterà una ricerca su Periodici e numeri unici del Movimento anarchico in provincia di Pesaro e Urbino, dalla Prima Internazione al fascismo (1873-1922).

A Fano e in tutta la provincia di Pesaro e Urbino il movimento anarchico ha rivestito un ruolo significativo fin dagli albori del movimento operaio organizzato. Dalla Prima Internazionale all’avvento del regime fascista gli anarchici hanno pubblicato e diffuso otto giornali e trentacinque numeri unici che, ora, sono stati integralmente raccolti e rieditati in ristampa anastatica. Dalle loro pagine emergono i temi classici della propaganda libertaria, le cronache di agitazioni e battaglie sociali, lo sviluppo del movimento associativo, i rapporti con le altre forze politiche, la riflessione sulle forme e i meccanismi del potere. Attraverso questi giornali, dalla precaria vita editoriale e sempre sottoposti al controllo e alla censura delle autorità, affiora quindi uno spaccato di vita politica di una provincia marchigiana a cavallo tra Otto e Novecento.

Biblioteca Federiciana – Sala dei Globi
19 novembre 2013 ore 17,00

via Castracane, 1 - 61032 Fano
T. 0721 887 473
www.sistemabibliotecariofano.it










logoEV
logoEV