Elezioni 2014, anche Delvecchio fa un passo indietro

davide delvecchio 2' di lettura Fano 05/11/2013 - L’UDC di Fano si è riunito ieri per valutare l’attuale situazione politico amministrativa della città della Fortuna. In queste settimane c’è stata un ampia discussione con tutte le componenti della coalizione Uniti per Fano al fine di confermare il buon operato della giunta e della maggioranza e per rinsaldare e rafforzare i punti del programma politico amministrativo di mandato.

Nonostante il famigerato patto di stabilità, la giunta del fare si è distinta in capacità, iniziativa e volontà di dare risposte concrete ai cittadini, per l’UDCFANO il bilancio è positivo ed i propositi per una futura alleanza dentro la coalizione, fattibili.

L’UDC di Fano come segno di disponibilità e responsabilità ha chiesto al candidato Sindaco Davide Delvecchio di fare un passo indietro per rilanciare il progetto di Uniti per Fano, e auspica che tutte le altre forze politiche siano responsabili nel lasciare alle componenti della coalizione la libertà di formulare una nuova proposta politica-amministrativa.

Il nostro massimo rappresentante, Assessore ai Servizi Sociali, si è particolarmente distinto in questo mandato amministrativo per la capacità di guida e di innovazione dei servizi comunali proposti, in sincero ringraziamento per l’onesta intellettuale e la responsabilità nel ritirare la candidatura a Sindaco da parte di tutti gli amici e simpatizzanti UDC.

A seguire l'intervento di Davide Del Vecchio all’assemblea UDC:

"Innanzitutto un grazie alle donne e uomini che hanno sostenuto con forza e fermezza la mia candidatura alla carica di Sindaco della città di Fano, un ringraziamento non retorico, ma sincero per le parole di stima usate nei miei confronti. Io non sono un politico di professione, vivo del mio lavoro d’imprenditore, ma appartengo per passione e spirito civico ai percorsi della politica. Proprio per questo ritengo che ci sia l’esigenza di rinsaldare il tessuto connettivo della nostra città, favorendo un corretto e sereno rapporto tra la sfera politico-amministrativa ed i cittadini attraverso la partecipazione, la legalità ed il rispetto delle regole, la trasparenza e l’imparzialità di trattamento, l’efficienza e l’indipendenza delle decisioni. Della politica c’è bisogno! Abbiamo bisogno di superare questo triste periodo di mediocrità, di becero populismo, c’è bisogno di donne e di uomini liberi, capaci di dare dignità e autorevolezza alla politica, e che si impegnino per la comunità, per il bene comune. La città e il nostro territorio hanno bisogno di aggiornare il proprio modello di sviluppo e di rilanciarsi, a livello nazionale ed internazionale, con le straordinarie vocazioni culturali, turistiche e ambientali e con una grande capacità imprenditoriale di rilancio dei settori produttivi . La mia disponibilità rimane per lavorare al progetto Uniti per Fano ed Il mio auspicio è che da parte delle forze politiche ci sia una grande assunzione di responsabilità.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2013 alle 13:47 sul giornale del 06 novembre 2013 - 1019 letture

In questo articolo si parla di politica, UDC Fano, delvecchio, davide, davide delvacchio, elezioni 2014

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/T2f





logoEV