Cimiteri comunali, Mascarin: 'No alla privatizzazione'

Samuele Mascarin 1' di lettura Fano 02/11/2013 - "Oggi l’Assessore Silvestri intervenendo sulla stampa getta la maschera e ammette quello che da mesi stiamo denunciando e cioè l’intenzione di privatizzare i cimiteri comunali" dichiara il consigliere comunale di Sinistra Unita.

La cosa stupefacente è che l’Assessore lamenta in proposito tutta una serie di ritardi e deficienze interamente riconducibili alla gestione miope e mediocre di quegli spazi e di quei servizi da parte di un'Amministrazione comunale della quale è espressione da dieci anni!! L’Assessore ora cerca di persuadere l’opinione pubblica della necessità della privatizzazione dei servizi cimiteriali, opzione questa che peraltro era già stata inserita – senza clamori e nel silenzio quasi generale - nell’ultimo bilancio approvato dal Comune di Fano.. Oggi come allora noi riteniamo invece che vada garantita la funzionalità e il decoro dei servizi cimiteriali nell’ambito della esclusiva gestione pubblica. Infine risulta assai curiosa l’ansia dell’Assessore Silvestri di privatizzare i cimiteri a pochi mesi dalle elezioni amministrative…è una coincidenza?


da Samuele Mascarin
Consigliere comunale Sinistra Unita





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2013 alle 13:43 sul giornale del 04 novembre 2013 - 1573 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, samuele mascarin, sinistra unita, cimitero fano, cimitero comunale fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/TVo





logoEV