SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Mare grosso a Fosso Sejore: turisti umbri salvati in acqua dai bagnini

1' di lettura
850

Bagnini in azione domenica 11 agosto a Fosso Sejore dove, complice il mare grosso, 5 turisti di origine umbra hanno rischiato la vita in acqua.

I bagnanti, provenienti da Gubbio, si trovavano nel tratto di mare al di là delle scogliere anti-erosione incuranti della grande pericolosità delle onde ma soprattutto della bandiera rossa che sventolava dalla postazione dei bagnini a riva: sotto di loro circa 3 metri di acqua hanno reso difficile il ritorno dei turisti a riva facendoli rischiare l'annegamento. Ad accorgersi della richiesta di aiuto è stata una ragazza che ha immediatamente avvisato i bagnini dei Bagni Oasi: muniti di moscone hanno raggiunto e tratto in salvo i bagnanti, non senza difficoltà.

Ora i 5, due coppie di adulti ed un ragazzino di 12 anni, sono ricoverati all'Ospedale Santa Croce: dopo tanta paura, le loro condizioni di salute non sono preoccupati.



Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2013 alle 09:48 sul giornale del 13 agosto 2013 - 850 letture