SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Marotta unita: Diotallevi risponde alle critiche del sindaco Cavallo

2' di lettura
756

Appena qualche giorno fa il Sindaco di Mondolfo Cavallo aveva attaccato provocatoriamente il capogruppo della lista civica Per Cambiare Carlo Diotallevi chiedendo “da che parte sta Diotallevi su Marotta unita?”. Cavallo criticava gli attacchi rivolti da Diotallevi alla sua Amministrazione, sulla gestione disastrosa di Marotta, accusandolo implicitamente di compromettere il buon esito del referendum su Marotta Unita.

La replica di Diotallevi non si è fatta attendere: “Cavallo mi provoca ma non ho alcuna intenzione di polemizzare con lui su un tema, quello di Marotta Unita, che mi sta molto caro e che stranamente ci vede per una volta dalla stessa parte. Personalmente (ed il Sindaco lo ha ricordato) mi sono sempre battuto in prima linea per Marotta Unita partecipando a tutte le fasi di questo progetto, e anche Cavallo ha fatto la sua parte. Detto questo mi dispiace che il sindaco improvvisamente cerchi lo scontro su questo importantissimo e delicatissimo tema. Tutti i marottesi sanno benissimo come la penso mentre è piuttosto ambiguo l’atteggiamento del Sindaco che mi invita a non criticare l’operato della sua Giunta perché questo potrebbe nuocere all’esito del referendum su Marotta unita spingendo implicitamente (dice Cavallo) i marottesi di Fano a votare no all’unificazione. Se Cavallo pensa di strumentalizzare la questione di Marotta Unita per avere uno “sconto” su Marotta da parte mia si sbaglia di grosso.

Cavallo critica il fatto che, come nel caso dell’acqua e della gestione dei rifiuti, il sottoscritto faccia confronti con Fano mettendo in evidenza l’incapacità di Mondolfo nel gestire alcune problematiche. Cavallo evidentemente non legge tutti i giorni i quotidiani altrimenti avrebbe notato i miei durissimi attacchi alla Giunta di Fano su tantissime tematiche: il sottopasso delle rane, gli allagamenti di Marotta, la questione dello scolmatore, la complanare incompiuta…etc. Quindi stia tranquillo Cavallo che il sottoscritto “tira le orecchie” sia a lui che ad Aguzzi per quanto riguarda la gestione (disastrosa per entrambe) di Marotta. La verità, certamente scomoda per alcuni, è che i cittadini di Marotta vogliono l'unificazione ma non certo… gli attuali amministratori!”



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2013 alle 17:10 sul giornale del 09 agosto 2013 - 756 letture