SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Biliardo: inaugurato il 'Circolo Fano Fortuna'

2' di lettura
1638

Sabato 20 Luglio si è svolta l’inaugurazione del Circolo Fano Fortuna con il taglio del nastro alla presenza del rappresentante del Comune di Fano Ass. Luca Serfilippi e del Presidente ASD Fano Fortuna Enzo Di Tommaso e dei numerosi soci del circolo.

Era presente anche il Vice campione Italiano della specialità 5 birilli e porta bandiera delle Marche Rossano Rossetti che si è intrattenuto con i numerosi soci e poi si è messo anche a giocare con i presenti i sala. Al vice campione Italiano Rossano Rossetti è stata consegnata una targa di riconoscimento per i meriti sportivi ottenuti, alla Presenza del rappresentante del Comune di Fano Ass. Serfilippi, del Pres. ASD Fano Fortuna Enzo Di Tommaso, di Moreno Scarpellini Resp. della sala biliardi ed organizzatore degli eventi e del titolare della Ricci Biliardi Paolo Tonelli.

In meno di due settimane molte tessere sono già state sottoscritte e molte richieste sono arrivate anche da fuori Fano, sono già programmati corsi per studenti che vorranno avvicinarsi a questa nostra disciplina ed inoltre saranno organizzate due squadre dilettantistiche che porteranno il logo del Circolo, oltre a tornei interni, gare provinciali/regionali e nazionali. Si tratta della prima parte di un progetto molto più ampio la cui finalità è quella di promuovere a livello locale, provinciale, regionale e nazionale il gioco del biliardo a stecca e giochi in genere. Inserito nel circuito ENDAS con relativo Bar interno costituirà un’ulteriore opportunità di socializzazione per i cittadini fanesi che giocano a biliardo, giochi di intrattenimento leciti da tavolo ( burraco, bridge, ecc.).

L’apertura del circolo è riservata ai soli tesserati, ma chi fosse interessato a far parte del nostro circolo può richiedere l’adesione con tanto di domanda alla segreteria presso la sede nei seguenti orari dalle ore 09.00 del mattino alle ore 02.00 della notte.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2013 alle 15:26 sul giornale del 23 luglio 2013 - 1638 letture