x

Spari davanti a Palazzo Chigi, Ricciatti: 'Ferma condanna della violenza, ma attenzione al disagio sociale crescente'

On. Lara Ricciatti 1' di lettura Fano 28/04/2013 - “Condanniamo con fermezza il gesto di violenza, ma sarebbe un grave errore stigmatizzare il gesto di una persona disperata, riducendolo ad un atto di uno squilibrato” dichiara l’On. Lara Ricciatti.

La sparatoria davanti a palazzo Chigi di oggi desta grande preoccupazione.

Il fatto che si tratti di un gesto isolato non deve, tuttavia, far abbassare la guardia.

Dalle prime notizie che giungono sull'autore della sparatoria, apprendiamo che si tratta di persona con gravi problemi economici.

“Condanniamo con fermezza il gesto di violenza, ma sarebbe un grave errore stigmatizzare il gesto di una persona disperata, riducendolo ad un atto di uno squilibrato” – dichiara l’On. Lara Ricciatti.

“La violenza non é mai una soluzione percorribile, ma il clima di sfiducia, e a volte di rabbia, verso le istituzioni, dovrebbe farci riflettere sull'urgenza di attivare delle soluzioni immediate alla crisi, per difendere innanzitutto le persone più deboli ed esposte”.

“Abbiamo tutti il diritto ed il dovere di esprimere critiche a scelte che non condividiamo. Ma sempre nel rispetto delle istituzioni e dei meccanismi democratici”.

“Esprimo la mia piena solidarietà ai carabinieri ed alla signora rimasti feriti nella sparatoria”, conclude l’On. Ricciatti, auspicando l’inizio immediato dei lavori nelle varie commissioni per dare delle risposte alle tante domande d’intervento che vengono rivolte dai cittadini in difficoltà.


da Lara Ricciatti
Deputata - SEL - Sinistra Ecologia e Libertà





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2013 alle 16:10 sul giornale del 29 aprile 2013 - 602 letture

In questo articolo si parla di cronaca, lara ricciatti, spari palazzo chigi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Mj8





logoEV
logoEV
logoEV