x

'La salute ci riguarda', il documento definitivo

la salute ci riguarda cagli 2' di lettura Fano 28/04/2013 - Il comitato ha diffuso la versione definitiva del documento condiviso e approvato da tutti i partecipanti alle iniziative pubbliche sul territorio provinciale organizzate nel mese di aprile (Fossombrone assemblea del 2 e corteo del 13, assemblee di Calcinelli e Cagli il 9 e il 17).

Di seguto riportato il documento:

RIFORMA SOCIO - SANITARIA: CHIEDIAMO UN PROGETTO DIVERSO NEL METODO E NEL MERITO

Il METODO chiediamo un progetto condiviso, equo e convincente
- CONDIVISO perché discusso PRIMA e IN MODO TRASPARENTE con gli operatori sanitari, con i cittadini, con i sindacati e con gli Amministratori
- EQUO perché distribuisce EQUAMENTE sul territorio provinciale e regionale una rete di servizi vicini al cittadino, calibrata sui bisogni di assistenza reali
- CONVINCENTE perché basato su di un QUADRO FINANZIARIO che illustri nel dettaglio i costi attuali, i risparmi attesi e gli investimenti previsti.

Il MERITO chiediamo un progetto che parta dalla riduzione degli sprechi, dal contrasto della mobilità passiva e dalla riorganizzazione dei servizi ospedalieri e socio sanitari esistenti :
- RAZIONALIZZAZIONE DEI COSTI rendendo subito operativa la Stazione Unica Appaltante per l’approvvigionamento di beni e servizi, ed eliminando sprechi e doppi reparti.
- RIDUZIONE DELLA MOBILITA’ PASSIVA e delle liste d’attesa incrementando il numero di posti letto esistenti dell’Area Vasta 1 (sia per lungodegenza e per acuti) e potenziando l’assistenza distrettuale.
- RIORGANIZZAZIONE degli ospedali e dei servizi distrettuali esistenti attraverso la massima integrazione e riqualificazione - verifica della funzionalità dei piccoli ospedali dal punto di vista gestionale e assistenziale (prevista dal Decreto Spending Review ) da cui emergerebbe il ruolo importante per il territorio che fino ad oggi hanno avuto gli ospedali di Cagli, Fossombrone e Sassocorvaro - attribuzione di una “mission” e dei relativi obiettivi specifici ad ogni singolo Ospedale, come è stato già fatto nella vicina Romagna - riqualificazione di tutti gli Ospedali attraverso innovazione tecnologica dei processi terapeutici e miglioramento organizzativo, che crei nuovi rapporti tra Ospedale e territorio.


da Coordinamento La salute ci riguarda




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2013 alle 15:54 sul giornale del 29 aprile 2013 - 568 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, cagli, la salute ci riguarda, documento la salute ci riguarda

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Mj3





logoEV
logoEV