x

Pesaro: bloccato spaccio di hashish, sequestrato un chilo di droga e arrestate tre persone

2' di lettura Fano 22/04/2013 - Gli investigatori della Squadra Mobile di Pesaro hanno arrestato tre cittadini italiani, due uomini ed una donna, sorpresi nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di hashish. I tre spacciavano significativi quantitativi di droga smerciati poi nei locali di Pesaro e Fano.

Gli investigatori della Squadra Mobile, diretti dal dr. Stefano Seretti, nel pomeriggio del 18 aprile 2013, hanno tratto in arresto tre cittadini italiani, due uomini ed una donna, sorpresi nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di hashish. L’operazione rientra nelle attività di contrasto ai traffici illeciti di stupefacenti, ulteriormente implementata dalla Questura di Pesaro e Urbino in vista della prossima stagione estiva, che già nei giorni scorsi ha portato all’arresto di tre spacciatori, due dei quali provenienti dal capoluogo lombardo ed al sequestro di 15 kg. di hashish.

In particolare gli Agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, continuando a svolgere indagini sul canale milanese di rifornimento di droga, hanno acquisito notizie circa un secondo gruppo, distinto e non collegato al primo, che da quel centro faceva pervenire significativi quantitativi di hashish a Pesaro che, in un secondo momento, venivano smerciati al minuto nei locali rivieraschi del capoluogo pesarese e di Fano.

In tale contesto l’attenzione dei Poliziotti si è incentrata sul contatto locale di detto traffico, un 51enne residente a Pesaro, già noto alle Forze dell’Ordine proprio per reati inerenti gli stupefacenti, già tratto in arresto nel 2011 sempre dalla Squadra Mobile pesarese, nei cui confronti sono stati effettuati dei mirati servizi di pedinamento. Nel pomeriggio del 18 aprile, gli investigatori hanno avuto modo di assistere ad uno scambio stupefacente/denaro fra i due corrieri milanesi, un uomo ed una donna, entrambi cittadini italiani, rispettivamente di 40 e 23 anni, anch’essi conosciuti dalle forze dell'ordine ed il pesarese, scambio che avveniva all’esterno di un bar, lungo la Statale Adriatica, nella zona della caserma dei Vigili del Fuoco.

L’immediato intervento degli Agenti dell’Antidroga, ha permesso di bloccare i sospettati e di sequestrare un chilogrammo di hashish, per un valore al dettaglio di oltre 20mila euro, risultata essere di una qualità, denominata nell’ambiente “Primero”, molto apprezzata fra gli assuntori per qualità e intensità dei suoi effetti, con un’altissima concentrazione di principio attivo, nonché 1200 euro, ritenuto un acconto del prezzo pagato dal pesarese alla coppia milanese per lo stupefacente. I tre soggetti in questione, tratti in arresto, venivano condotti presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi.

Nella mattinata odierna, l’Autorità Giudiziaria convalidava gli arresti e disponeva la custodia cautelare in carcere dei tre soggetti.






Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2013 alle 16:07 sul giornale del 23 aprile 2013 - 1616 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, fano, pesaro, arresto, hashish, spaccio, Persone, roberta baldini, squadra mobile di pesaro, droga pesaro, chilo di droga

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/L67





logoEV
logoEV