x

Fine settimana, ecco cosa fare: ambiente e teatro protagonisti del weekend

alberi 3' di lettura Fano 05/04/2013 - Tanti appuntamenti in programma per il weekend a Fano e dintorni. Non solo spaghettate e feste paesane ma anche spettacoli teatrali e concerti di qualità.

Venerdì 5 aprile, alle ore 17, presso la Sala dell’Abbondanza del Teatro Comunale di Pergola, verrà presentato il progetto del "Distretto dell’Appennino umbro-marchigiano" per lo sviluppo dell'area compresa tra Umbria e Marche.

Venerdì 5 aprile, alle ore 21, nella Sala Verdi del Teatro della Fortuna di Fano verrà presentato al pubblico "Anita", il film diretto da Luca Magi e sceneggiato da Antonio Bigini liberamente ispirato all'opera inedita, datata 1957, di Federico Fellini "In viaggio con Anita".

Sabato 6 aprile, alle ore 21, concerto per violino e viola al Teatro della Fortuna di Fano. Si esibiranno Alberto Maria Ruta al violino e Simonide Braconi alla viola, con la partecipazione del mezzosoprano Agata Bienkowska e della pianista Franca Moschini, insieme all’Orchestra Sinfonica G. Rossini diretta dal Maestro Roberto Parmeggiani. Il concerto sinfonico dedicato a Mozart chiude la programmazione musicale del Fortuna Opera Festival. Mercoledi 10 aprile, alle ore 21, appuntamento invece con lo strabiliante spettacolo "Duum" a cura della compagnia acrobatica torinese Sonics.

Sabato 6 aprile, alle ore 21.15, presso la Sala Capponi a Cantiano, lo spettacolo "Ecologia, Follia e dintorni" di Jacopo Fo, figlio del Nobel Dario Fo, aprirà la prima rassegna nazionale di teatro eco-sostenibile "E' Tempo di Cambiare" in programma fino a metà maggio.

Al Teatro della Concordia di San Costanzo sabato 6 aprile, alle ore 21.15, andrà in scena lo spettacolo con Manolo Magnabosco "Vertizzontale 2.0 - Presente ingiustificato".

A Mombaroccio, sabato 6 aprile dalle ore 15 e domenica 7 aprile dalle ore 10 del mattino, appuntamento con la “Festa degli alberi e dei prodotti tipici locali - Dalla Terra verso il cielo…”, manifestazione caratterizzata dalla presenza di florovivaisti e produttori agricoli, con mostre sugli alberi e sulle sculture in legno, mercatini, visite guidate, laboratori, animazione, musica e degustazioni di prodotti tipici.

A Mondolfo sabato 6 e domenica 7 aprile torna la tradizionale "Spaghettata". Protagonisti della sagra paesana gli immancabili spaghetti al sugo di tonno ed alici disponibili negli stand gastronomi presenti in Piazza Mario del Monaco. Ad accompagnare il tutto la musica dei "Rockingo" sabato dalle ore 20.30 e di "Roberto Anselmi ed il suo complesso" domenica dalle ore 16. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà il 13 e 14 aprile.

Domenica 7 aprile al Teatro Comunale di Cagli, alle ore 17, è in programma "Una giornata con Giulio Coniglio" a cura del Teatro dell'Archivolto. Lo spettacolo fa parte della rassegna teatrale per bambini "Andar per fiabe".

Lunedì 8 aprile, alle ore 17, al Museo del Balì di Calcinelli di Saltara si terrà l'incontro “Dalla ricerca di base alle applicazioni cliniche: alla ricerca di nuove terapie per malattie rare” a cura di Mauro Magnani, Preside della facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università di Urbino. L'iniziativa, ad ingresso gratuito, fa parte della rassegna "Tè della Scienza" dedicata alla medicina.






Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2013 alle 13:48 sul giornale del 06 aprile 2013 - 1816 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, mondolfo, cagli, spettacoli, pergola, museo del balì, alberi, mombaroccio, news, cantiano, notizie fano, ultim'ora, Sabrina Giovanelli, fine settimana a Fano, weekend a Fano, Teatro della Fortuna di Fano, Calcinelli di Saltara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Lqg

Leggi gli altri articoli della rubrica Week-end, ecco cosa fare





logoEV
logoEV
logoEV