x

Sanità, FAP: 'Fossombrone segua l'esempio di Cagli. O l'ospedale o le dimissioni della Giunta Regionale'

Fronte di Azione Popolare Pesaro-Urbino 2' di lettura Fano 04/04/2013 - Il movimento locale e trasversale "Fronte di Azione Popolare Pesaro-Urbino" tramite il suo presidente Giacomo Rossi, è intervenuto spesso in questi giorni nei vari dibattiti riguardanti lo smantellamento della sanità dell'Entroterra.

Dice lo stesso Rossi: "Noi del FAP e' da un pezzo che denunciamo l'insensatezza e i pericoli connessi in questo Piano sanitario. Temo oramai, come detto nelle recenti riunioni pubbliche di Cagli e Fossombrone, che i buoi siano usciti dalla stalla. I comuni della Comunità Montana del Catria e Nerone, a guida PD, hanno per lo meno ammesso il fallimento della politica e del Partito Democratico sulla questione sanità e nell'ultimo consiglio comunitario (ad esclusione di Cantiano gravemente assente alla seduta), hanno votato un documento che chiede le dimissioni di tutta la Giunta Regionale qualora questo Piano sanitario non venga rivisto. Un atto forte e concreto, seppur tardivo.
Ci aspettiamo ora che anche Fossombrone e i comuni che usufruiscono di questo importantissimo ospedale, smantellato come il presidio ospedaliero cagliese, possano compiere lo stesso passo dei comuni del Catria e Nerone. Infatti ormai, i documenti e le dichiarazioni a voce, fine a se stesse, contano ben poco. Dubito che Pelagaggia, "sindaco convenzionato" col sistema sanitario regionale per 1000 euro al giorno, possa compiere quest'unico e serio atto amministrativo a tutela del suo ospedale; lo dubito ma allo stesso tempo lo spero. Solo un atto amministrativo forte e non "soft" come l'ordine del giorno prodotto nell'ultimo consiglio comunale forsempronese, può smuovere qualcosa.
E' bene che l'Entroterra si unisca in una battaglia unica per salvare questi due presidi ospedalieri e lo faccia in maniera determinata. Il FAP invita tutti a partecipare alle prossime mobilitazioni pro ospedale che si terranno ad Ancona e Fossombrone, l'11 ed il 13 Aprile. Uniti e decisi possiamo provarci.
"

L'ultima stoccata di Rossi è per il Presidente della Provincia Matteo Ricci: "La latitanza del Presidente Ricci sull'argomento sanità è tanto complice quanto vergognosa. Stanno smantellando gli ospedali di mezza Provincia e non ha mosso una foglia."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2013 alle 10:07 sul giornale del 05 aprile 2013 - 591 letture

In questo articolo si parla di politica, partito politico, pesaro e urbino, fronte di azione popolare pu, fronte di azione popolare, fronte di azione popolare pesaro-urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/LmI





logoEV
logoEV