x

San Costanzo, un defibrillatore in dono alle scuole

scuola san costanzo 1' di lettura 03/04/2013 - Novità nel plesso scolastico di San Costanzo che arricchisce la propria dotazione con un defibrillatore frutto della generosità della locale sezione della Federazione Italiana della Caccia.

La consegna ufficiale è prevista venerdì 5 aprile, alle ore 10.30, presso le Scuole Medie e Elementari, alla presenza del presidente della sezione donante Piergiorgio Rossi, oltre ai componenti del consiglio direttivo, del vice presidente F.I.D.C. regionale Paolo Antognoni, del dirigente scolastico Angelica Baione e dell’Amministrazione Comunale con il Sindaco Margherita Pedinelli e i rappresentanti della Giunta.

“Questa iniziativa – spiega il presidente Piergiorgio Rossi – è nata da una mia idea che è stata successivamente accolta dal componenti del consiglio direttivo. Per noi è una grande soddisfazione; sapevo di questa necessità delle scuole e l’idea di coinvolgerle diventa un punto di riferimento non solo per coloro che si trovano al suo interno ma per tutta la comunità.”

Merita un plauso questa iniziativa di una piccola e dinamica sezione di cacciatori di San Costanzo per il nobile e forte gesto che potrà consentire di risolvere situazioni di emergenza che causano una morte improvvisa per arresto cardiaco, evento abbastanza frequente nella realtà quotidiana.

E’ l’ennesimo esempio della sensibilità da parte di una associazione sancostanzese per aiutare chi ha bisogno, soprattutto i bambini, che sono il nostro futuro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2013 alle 10:22 sul giornale del 04 aprile 2013 - 650 letture

In questo articolo si parla di attualità, san costanzo, Comune di San Costanzo, defibrillatore, scuola elementare san costanzo, Federazione Italiana della Caccia San Costanzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/LjG





logoEV
logoEV