x

Farmaci anticoagulanti, Fanum Fortunae: 'Accelerare i tempi e autorizzarne la somministrazione'

enzo di tommaso 2' di lettura Fano 02/04/2013 - In questi ultimi tempi si è parlato tanto di metodo di cure, fino addirittura ad arrivare alla sentenza del Giudice per potersi curare, di miglioramento delle prestazioni ospedaliere per cercare in tutti i modi di venire incontro alle esigenze del paziente malato, ma quando il pubblico come la Regione deve dare delle risposte veloci, nel legiferare passano mesi e mesi.

Nel caso in questione la Regione Marche, nonostante che due Zone Territoriali della stessa hanno autorizzato autonomamente lo studio clinico “BI 1160-26-RELY” Studio randomizzato, prospettico, multicentrico, a gruppi paralleli, di non inferiorità, per valutare l’efficacia e la tollerabilità della terapia anticoagulante a lungo termine con due dosi di dabigatran etessilato, somministrato in doppio cieco, in confronto a warfarin somministrato in aperto, nella prevenzione dell’ictus e dell’embolia sistemica in pazienti con fibrillazione atriale non – valvolare, richiesto dalla ditta produttrice, nonostante che l’AIFA ha autorizzato la commercializzazione del farmaco con nome “PRADAXA” quale alternativa al CUMADIN, non ha ancora provveduto ad autorizzare tutte le ASUR di competenza. Detto farmaco per i pazienti con precise indicazioni cliniche cardiologiche risulta essere meno invasivo nella qualità della vita del paziente, in quanto non prevede né controlli emato-chimici, né restrizioni alimentari, cosa che invece prevede la somministrazione del Cumadin (controlli giornalieri, settimanali, quindicinali ecc.ra). Viene inoltre consigliato quale alternativa alla calceparina nelle trombo profilassi. La cancellazione o il totale azzeramento dei controlli, a seconda dei casi, porta la Regione Marche ad un risparmio non di poca entità e al cittadino, al paziente meno disagi.

Invito pertanto la Regione ad accelerare i tempi di approvazione del decreto definitivo che dia la possibilità a tutti i medici di prescrivere il farmaco sopracitato.


da Enzo Di Tommaso
Lista civica Fanum Fortunae




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2013 alle 11:44 sul giornale del 03 aprile 2013 - 942 letture

In questo articolo si parla di attualità, enzo di tommaso, Lista civica Fanum Fortunae, somministrazione, farmaci anticoagulanti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Lhw





logoEV
logoEV