SEI IN > VIVERE FANO > ECONOMIA
articolo

Microcredito per famiglie in difficoltà economiche: accordo tra Caritas e BCC

2' di lettura
1526

Soldi
Importante accordo quello stabilito da Caritas e BCC, per permettere a chi si trova in situazioni di temporanea e significativa difficoltà economica di poter usufruire di piccolo finanziamenti.

"Si tratta di una collaborazione -spiega il Presidente BCC Fano Romualdo Rondina- attuata per essere più vicini alle esigenze del territorio: oltre ai finanziamenti, si tratta anche di promozione sociale contribuendo in maniera importante a chi ora si trova in difficili situazioni."

Possono accedere al microcredito le persone:
-con residenza da almeno 1 anno nei comuni di Fano, Serrungarina, Cartoceto, Saltara e San Costanzo;
-in regola con la normativa vigente circa la presenza nel territorio italiano;
-con presenza di comprovate e verificabili difficoltà economiche, ancorché temporanee, anche con riferimento al numero dei componenti familiari.

Come ha spiegato Stefania Poeta, responsabile del Centro Ascolto della Caritas di Fano, "sempre più sono le famiglie italiane che negli ultimi anni si sono rivolti a noi e si trovano in situazioni davvero critiche, mentre agli inizi del 2000 erano gli stranieri che maggiormente chiedevano il nostro intervento."

I microprestiti vengono elargiti per le seguenti casistiche:
-spese per malattia improvvisa;
-spese scolastiche;
-spese per la nascita di un figlio o per adozione;
-spese funerarie di familiari conviventi;
-spese per conduzione ordinaria della famiglia in caso di licenziamento di un familiare;
-spese per interventi d'urgenza su immobili o accessori;
-spese per acquisto o riparazione auto di piccola cilindrata;
-spese per tasse scolastiche, acquisto libri;
-spese di sostegno all'affitto e pagamento utenze;
-rilascio garanzie per contratti di locazione.

I finanziamenti di microcredito saranno concessi sotto forma di sovvenzione con rimborso rateale, durata massima di 60 mesi comprensiva di preammortamento, importo massimo di 5.000 euro. I finanziamenti di nanoprestito, con importo massimo di 500 euro, saranno rimborsati massimo in 24 mesi e saranno garantiti interamente dalla Caritas.

Per info:
Fondazione Caritas Fano, via Rinalducci 11, Fano
Banca di Credito Cooperativo di Fano, via Flaminia 346, Fano





Soldi

Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2013 alle 13:13 sul giornale del 20 marzo 2013 - 1526 letture