Mondolfo: 'Passi avanti per il ponte di Ponte Rio'

alvise carloni vicesindaco mondolfo 2' di lettura 07/02/2013 - Il Vicesindaco del Comune di Mondolfo Alvise Carloni, interviene in merito alla possibile realizzazione di un ponte in località Ponte Rio per agevolare il transito dei pedoni e mettere in sicurezza quanti ad oggi transitano lungo la SP 424.

“Dopo l’incontro avvenuto lo scorso anno organizzato dal Comitato Ponte Rio per discutere sulla possibilità di realizzare un collegamento ciclo-pedonabile di attraversamento del Rio, i diversi rappresentanti politici intervenuti si sono attivati per dare una risposta concreta. In primis”, continua Carloni, “oltre ai politici di Mondolfo e Monterado e ai tecnici della Provincia di Ancona, si deve all’Assessore alla Viabilità della Provincia di Pesaro e Urbino Massimo Galluzzi, presente all’incontro, l’aver attivato da subito gli uffici tecnici di progettazione dell’Ente per elaborare una proposta, seguita direttamente dagli ingegneri Paccapelo e Marescalchi. La necessità di collegare le due realtà abitative risulta fondamentale in quanto la SP 424 all’altezza dell’attuale Ponte presenta alcuni problemi di sicurezza per i pedoni che vogliono recarsi nel quartiere della Chiesa Parrocchiale alle attività commerciali. L’impegno dell’Amministrazione Comunale di Mondolfo è stato quello di coordinare il progetto avvalendosi dell’ufficio progettazione della Provincia che ha realizzato un valido elaborato che prevede un costo di oltre duecentomila euro”.

Il vicesindaco Carloni conclude evidenziando che “dopo aver coordinato con determinazione tutte le fasi progettuali e fatto in modo che tutti gli enti coinvolti fossero sensibilizzati, ora occorrerà trovare i finanziamenti necessari per realizzare l’opera pensando anche ad eventuali fondi regionali. La sicurezza degli abitanti di Ponte Rio è sicuramente una priorità di questa Amministrazione, che sta già lavorando in questo senso, così come la promozione di una mobilità alternativa alla macchina anche nel rispetto dell’ambiente e si continuerà con ogni sforzo, specie in un periodo di crisi generalizzato, per il raggiungimento dell’obbiettivo, cioè realizzare un nuovo ponte ciclopedonabile per unire le due comunità di Ponte Rio di Mondolfo a Ponte Rio di Monterado”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2013 alle 18:12 sul giornale del 08 febbraio 2013 - 598 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, politica, comune di mondolfo, ponte rio, alvise carloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/JaG