SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Sicurezza, Campanella (La Destra): 'Più controlli e telecamere nelle zone a rischio'

1' di lettura
467

La Destra
Non c’è niente da fare. L’imbecillità è una brutta bestia da abbattere. Ancora un vergognoso atto di inciviltà e di barbarie è stato commesso questa volta ai danni di un esercente di Marotta. Anche la zona di Fano e dintorni come il resto d’Italia, è divenuta una terra di nessuno, dove bande di delinquenti pensano di fare ciò che più li aggrada.

Questa volta a colpire sono delinquenti minorenni i cui genitori li lasciano allo stato brado, liberi di agire nella più assoluta mancanza di rispetto nei riguardi di persone e cose. La ricetta per sconfiggere la delinquenza non può che essere una sola: finirla una volta per tutte di difendere questo manipolo di delinquenti, adducendo disgustose giustificazioni.

Le istituzioni preposte al controllo del territorio debbono effettuare seri controlli, coadiuvate dai servizi sociali territoriali nel monitoraggio dei minori a rischio; occorre una certezza della pena e, soprattutto, pene severe per i delinquenti e per i genitori, se a delinquere sono i minorenni. In Italia purtroppo esistono le leggi, ma una magistratura assai poco attenta non le lascia rispettare, per cui capita sovente di vedere persone condannate per gravi crimini, scontare pene troppo basse oppure usufruire di sconti della pena.

Per l’ennesima volta, noi de La Destra, insistiamo nel pretendere più controlli, un maggiore coordinamento della polizia municipale con le forze dell’ordine e telecamere nelle zone più a rischio.



La Destra

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2013 alle 15:48 sul giornale del 02 febbraio 2013 - 467 letture