Parcheggi e gazebi davanti ai monumenti, 'Amare Fano' chiede più rispetto

san leonardo fano 2' di lettura Fano 24/11/2012 - "I baristi votano, i monumenti no", Amare Fano critica le troppe concessioni agli esercizi pubblici anche in prossimità di monumenti storici.

Ci sono voluti mesi ed anni e la solitaria battaglia dell’ allora Presidente di ASET holding Tonino Fortuna per riuscire a liberare dal traffico e dal parcheggio (incredibilmente a pagamento) la facciata ed il portale della storica chiesa di San Leonardo facendo posizionare appositi paletti.

A Fano chissà perché, i parcheggi più ambiti sono infatti i sagrati delle chiese. Una vera e propria vergogna civica tollerata da chi deve esercitare la vigilanza ed ignorata dagli amministratori impegnati a lottizzare metro dopo metro con antiestetici gazebo gli spazi pubblici della città murata che proprio per essere pubblici appartengono a tutti. I baristi però votano, i monumenti no.

Parole di Luciano Anselmi, il più grande scrittore cittadino ai cui funerali non presenziò neppure uno degli assessori sempre presenti a tutte le Sagre della salsiccia. Sono anni che insieme a molte donne ed uomini della città tanto amata ci battiamo per riconciliare Fano con l’arte e la cultura e contro l’imbarbarimento del rumore, dell’inquinamento atmosferico e visivo.

I risultati: gli igloo davanti all’arco di Augusto, il brillante gioco di parole che confonde la divinità con il vino nei locali contigui alla chiesa di sant’Antonio ed infine la vendita della porchetta, sì proprio la porchetta con tanto di cartello, davanti a san Leonardo.

Alle proteste si risponde: “gli assessori sono giovani”. Questo lo avevamo capito da un pezzo forse per questo sarebbe meglio che impiegassero gli anni migliori della loro vita a studiare, invece che ad amministrare una città, un compito difficile al quale nessuno li ha preparati ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2012 alle 16:41 sul giornale del 26 novembre 2012 - 971 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, monumento, amare fano, san leonardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Gsn





logoEV
logoEV