x

Alla MeMo il nuovo libro di Giuseppe Vacca, 'Vita e pensieri di Antonio Gramsci'

2' di lettura Fano 26/09/2012 - Sabato 6 ottobre, alle ore 17.30 presso la Sala Ipogea della Mediateca Montanari, l’Istituto Gramsci di Ancona, in collaborazione con il Comune di Fano-Mediateca Montanari, presenterà il libro di Giuseppe Vacca "Vita e pensieri di Antonio Gramsci". L’iniziativa per Fano è a cura dell’Associazione Culturale IES e ne dialogheranno con l’autore Francesco Rocchetti dell’Istituto Gramsci di Ancona e Marta Costantini dell’Associazione IES.

Giuseppe Vacca è uno storico, un filosofo, un politico e un grande intellettuale del nostro tempo e, dopo un lungo percorso di ricerca e tante pubblicazioni, con questo suo ultimo libro, offre la prima ricostruzione storica della biografia di Gramsci dopo l’arresto, basata su documenti finora ignorati o del tutto inediti.

Il Gramsci prigioniero è un uomo angosciato per essere stato messo da parte politicamente, sospetta che i suoi compagni di partito ne sabotino la liberazione, vive il dramma della sua vicenda famigliare e sentimentale; lotta per non cedere ai ricatti del fascismo; il tutto senza mai smettere di leggere ed interpretare con grande acutezza le vicende della grande guerra e di offrire una profonda revisione dei fondamenti del bolscevismo.

L’Associazione Culturale IES ha accolto con grande entusiasmo la proposta dell’Istituto Gramsci e ringrazia la collaborazione del Comune di Fano perché ritiene che lo studio dei grandi intellettuali del Novecento sia fondamentale per leggere e interpretare le vicende storiche e politiche del nostro tempo.

In un Paese dove si è sempre più smarrito il senso dello Stato e dell’etica, del valore della formazione e della cultura e dove la gente vive in una crisi senza precedenti nell’incertezza del futuro, la conoscenza è sicuramente la miglior risposta al vuoto ideale, etico e culturale e una indiscutibile opportunità per la crescita di una cittadinanza democratica, propositiva, tollerante e dotata di senso civico e socialità.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2012 alle 11:09 sul giornale del 27 settembre 2012 - 441 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, Fondazione Federiciana Memo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/EeK





logoEV
logoEV