x

'Robo-Gov, ritratti del capitalismo oggi' in mostra i collages di Saverio Feligini

collages di Saverio Feligini 2' di lettura Fano 23/09/2012 - Si è inaugurata la mostra di collages dell'artista Saverio Feligini. Domenica 23 settembre, all'Infoshop in via Da Serravalle 16, è stata presentata in anteprima "Robo-Gov, ritratti del capitalismo oggi" con didascalie di D. Knorr e introduzione a cura di Francesca Palazzi Arduini.

Saverio Feligini, nato a Pesaro, ha vissuto a New York e Singapore. Attualmente vive a Roma. Ha esposto recentemente in Italia a Roma, Genova, Pisa e Pesaro. Ad introdurre l'artista, Francesca Palazzi Arduini, nata a Fano, saggista, copy e curatrice di installazioni e mostre d’arte.

La piccola galleria di Fano ha accolto alcune delle opere di Saverio Feligini. Immagini intense, tratte da giornali e riviste, si mescolano in particolarissimi collage, raffiguranti personali momenti di vita dell'artista ma anche un'onirica riflessione sui tempi, le barriere ed il controllo nelle metropoli. Dopo alcuni minuti di attesa, sono state svelate le opere "Robo-Gov, ritratti del capitalismo oggi", con didascalie di D. Knorr. Un'ondeggiante Elsa Fornero, in un’ambientazione che la fa sembrare una spietata madre superiora, ma anche Monti, Casini, il cardinal Bertone, Formigoni e Berlusconi, sono questi alcuni dei soggetti della mostra di Feligini dedicata all'attualità e alla meccanicità del potere.

In questi ritratti grotteschi, incorniciati in chiave barocca, i personaggi si fanno emissari di un forza sconosciuta, che richiede un sacrificio immediato. Del "bene", superiore appunto ai destini di tutti, di una entità immateriale e potente: il Capitale. Per Saverio Feligini, esperto collagista con già all’attivo mostre sia in Italia che all’estero, questa serie di ritratti sarcastici di figure politiche italiane è un contorno inedito a una mostra che porta finalmente vicino a casa (l’artista cosmopolita è di origini pesaresi) il suo lavoro visionario.

L’Infoshop, piccola galleria nel pieno centro di Fano, autogestita da realtà di base, è un connubio tra arte, impegno sociale e controinformazione, offre uno spazio attrezzato per mostre d’arte ma anche una esposizione di libri rari, opuscoli e informazioni sulle attività delle varie associazioni che lo animano: Fano in transizione, gli anarchici fanesi della FdCA e della Valcesano, le donne di Femminismi, il gruppo Palestina solidarietà. Ha ospitato di recente la mostra "Ma cos’è questa crisi", l’inedita rassegna di arte figurativa "Lo sguardo gaio" (giugno 2012) e una originale mini-fiera del baratto domestico di cibi a chilometro zero "Genuino clandestino".

La mostra del collagista Saverio Feligini sarà visibile a Fano dal 24 al 29 settembre, dalle 17 alle 20. Poi si trasferirà a Roma, presso la galleria del Caffè Letterario, in via Ostiense 95, per il premio Art. Inaugurazione il 5 ottobre ed esposizione sino al 18 ottobre.








Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2012 alle 21:36 sul giornale del 24 settembre 2012 - 622 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, mostra, Sabrina Giovanelli, collages di saverio feligini, robo-gov ritratti del capitalismo oggi, infoshop, Saverio Feligini, collages, mostra Fano, Robo-Gov, ritratti del capitalismo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/D99





logoEV
logoEV
logoEV