x

Al via la XV edizione della 'Settimana africana regionale'

Settimana africana regionale 3' di lettura Fano 21/09/2012 - Si apre, sabato 22 settembre, la quindicesima edizione della Settimana Africana Regionale: una settimana ricca di eventi ed incontri per scoprire il continente africano.

La manifestazione inizierà sabato 22 settembre con l’inaugurazione delle mostre “Lamiere” e “Good Morning Africa” a cura della rivista Africa: la mostra è composta da 40 fotografie scattate da 26 reporter di varie nazionalità, la selezione delle immagini è stata curata dal reporter Marco Garofalo, in collaborazione con Simona Cella e Marco Trovato (coordinatore di redazione della rivista Africa).

La mostra fotografica "Good Morning Africa" – realizzata dalla rivista Africa per celebrare i suoi primi novant'anni – raccoglie immagini scattate dal Cairo a Città del Capo. Sono fotografie di reporter di diverse nazionalità, capaci di immortalare la vitalità di un continente in pieno movimento. Un incredibile mosaico composto da scatti originali e pieni di suggestione: le notti dei manifestanti egiziani in Piazza Tahrir, i backstage della moda senegalese e dell'industria cinematografica nigeriana, le prodigiose magie dei baby-illusionisti sudafricani, le operazioni di bonifica dei topi sminatori in Mozambico, i manager occidentali a lezione dai Masai nelle savane del Kenya, l'incredibile teatro di Carlo Magno sulle isole di São Tomé e Príncipe, le donne del Malawi che scendono in campo per arbitrare il campionato maschile di calcio... Un collage di storie inedite e palpitanti. Tutte da scoprire.

La Settimana Africana prosegue Domenica 23 Settembre con l’arrivo del Ludobus alle ore 16 presso il Chiostro delle Benedettine: giochi e attività per far riflettere i bambini sull’importanza del rispetto dell’ambiente e delle risorse comuni del pianeta. A seguire alle ore 18 l’incontro con lo scrittore senegalese Pap Khouma che presenterà il suo ultimo libro “Noi neri italiani”: cosa fanno, cosa pensano, a cosa aspirano i cittadini italiani che oggi indossano una pelle scura? Figli di migranti, di coppie miste, adottati, si muovono in un'Italia che fatica a riconoscerli come suoi cittadini, continua a definirli "stranieri" anche quando sono nati e cresciuti qui e non conoscono altro paese che il nostro e pone loro mille ostacoli per il riconoscimento dei loro diritti di cittadinanza.

La settimana poi sarà scandita dallo stage di danza del ventre con l’insegnante Natalie Gentili (martedì 25 e giovedì 27) e dalle proiezioni di documentari e film, con la seconda proiezione nazionale del documentario girato in Sierra Leone “Fambul Tok” (mercoledì 26 settembre) e con un approfondimento speciale sul regista Andrea Segre, ospite fra l’altro alla 68° ed. della Mostra del Cinema di Venezia con il documentario “Mare Chiuso”, che verrà proiettato giovedì 27 settembre.

Venerdì 28 settembre doppio appuntamento: alle ore 17 i bambini verranno accompagnati da Yvonne Mendy nelle favole africane e alle ore 21,30 si terrà ad ingresso libero lo spettacolo teatrale “La spremuta” di e con Beppe Casales. Ed infine l’appuntamento conclusivo della manifestazione sarà sabato 29 settembre ai Giardini di Piazza Amiani con la consegna del Premio “Ho l’Africa nel Cuore” alla rivista Nigrizia e l’apertura della sesta edizione della Notte Nera, musica, danza, street art e stand gastronomici. Fra gli ospiti della festa: La banda degli zulu, i Maalish, il collettivo Ruvida e Lion D.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2012 alle 17:03 sul giornale del 22 settembre 2012 - 382 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, settimana africana regionale, settimana africana, 15° edizione a fano, africa chiama onlus, quindicesima edizione a fano, africa chiama

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/D6G





logoEV
logoEV