x

Ponte sulla Flaminia, Minardi (PD): 'Vari accorgimenti avrebbero evitato il traffico'

2' di lettura Fano 11/09/2012 - A causa della chiusura del tratto autostradale Fano-Pesaro/Urbino dovuto all’abbattimento del ponte su Via Roma, nella notte tra sabato 8 e domenica 9 settembre il traffico in entrambe le direzioni è stato trasferito sulla viabilità ordinaria, pertanto ha interessato pesantemente tutta la viabilità cittadina.

Colonne lunghissime si sono registrate all’uscita dal casello di Fano tanto da creare incolonnamenti anche all’interno dell’autostrada.

Rilevato che la deviazione era programmata da tempo e comunicata nei giorni precedenti, pertanto potevano essere organizzati provvedimenti di canalazzazione del traffico in modo da agevolare i flussi provenienti dall’autostrada. Ad esempio in occasione di eventi come il Carnevale il grande carico di traffico viene organizzato in modo da non avere conflitti e scorre pertanto in modo fluido;

Rilevato inoltre che non erano stati predisposti percorsi specifici per l’occasione, sarebbe stato sufficiente far proseguire il traffico proveniente da sud su via Papiria-Via IV Novembre-Via Montegrappa-Viale Gramsci, per evitare il conflitto che invece si è verificato alla rotatoria di sant’Orso con il flusso che proveniente da Pesaro procedeva per riprendere l’autostrada.

Si sarebbe evitato anche il conflitto all’incrocio via Roma-via dell’Abbazia dove i veicoli che procedevano in direzione Pesaro erano costretti a fermarsi allo stop per dare la precedenza rallentando di nuovo tutta l’interminabile colonna.

Ravvisato che a seguito di comunicazione con il comando della Polizia Municipale, al quale segnalavo il disagio di automobilisti e camionisti, mi veniva comunicato che una sola pattuglia era in servizio all’esterno a controllare la viabilità.

Ravvisato inoltre che tutto è stato lasciato al caso e quindi si è dimostrata tutta l’inefficienza della Giunta Aguzzi.

Tutto ciò premesso il sottoscritto consigliere comunale interroga il Sindaco e la Giunta per sapere:

-per quale motivo non è stata programmata una viabilità specifica per l’occasione che avrebbe evitato tutti questi disagi ai cittadini fanesi ed agli automobilisti e camionisti che si sono trovati ad attraversare la città;
-per quale motivo solo una pattuglia della Polizia Municipale era in servizio all’esterno quando sarebbe stata necessaria una vera e propria mobilitazione;
-per quale motivo non è stata coinvolta la Protezione Civile come accade durante gli eventi che si svolgono in città;
-se non sia il caso di programmare le proposte sopra-descritte in occasione del riposizionamento del ponte su via Roma che avverrà nelle prossime settimane.


da Renato Claudio Minardi
Presidente del Consiglio Comunale di Fano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2012 alle 09:42 sul giornale del 12 settembre 2012 - 1173 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, partito democratico, provincia di pesaro e urbino, pd, renato claudio minardi, assessore al bilancio, pesaro e urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/DGc





logoEV
logoEV