x

Pulcn, approda anche a Fano il coordinamento di liste civiche

pulcn fano 2' di lettura Fano 10/09/2012 - L'intento è di far dialogare e coordinare, rispettandone le caratteristiche, tutte le associazioni di qualunque orientamento, che vogliono un vero cambiamento a Fano.

Da alcuni anni è presente nella nostra Regione un coordinamento di liste civiche che in varie occasioni e stato presente nel dibattito elettorale. Da più di un anno e mezzo è vivo anche un coordinamento nazionale, promosso da cittadini che fanno parte di associazioni, gruppi e liste civiche, volte a migliorare l'Italia nei più svariati campi, da quello sociale a quello ambientale, da quello del lavoro a quello culturale. Questi , insieme, si sono impegnati con i referendum per la difesa dei beni comuni e contro il flagello nucleare e oggi stanno lavorando per dare più potere ai cittadini con strumenti previsti dal progetto di legge Quorum zero. Questo coordinamento nazionale, anche in occasione delle prossime elezioni politiche sta aggregando movimenti e liste civiche allo scopo di presentare propri candidati

I punti fondamentali che caratterizzano questa azione civica sono: la distanza dai partiti tradizionali che purtroppo hanno fatto politica con troppa attenzione alla conservazione delle poltrone e dimenticando l'Italia reale che lavora e che soffre; l'utilizzo della democrazia diretta (ovvero uno vale uno) ad ogni livello del movimento politico in modo che ogni cittadino – se vuole - torni ad essere un attore no ai privilegi, riduzione degli emolumenti, numero di mandati limitato e controllo da parte degli elettori.

Consapevoli che i condizionamenti a livello regionale e nazionale sono molto forti, abbiamo deciso di tentare un'opera di lavoro “in rete”, che permetta il dialogo tra i vari movimenti non identificabili con quei partiti che noi riteniamo responsabili della crisi.

Ciò ci spinge a proporre anche per la nostra città e per la nostra provincia la costituzione di un “Coordinamento civico per la costituzione di una lista civica nazionale” che sia capace di unire, nel rispetto dell'autonomia e delle specificità, tutte quelle forze con forte desiderio di trasparenza anticasta e di rinnovamento politico, nel prioritario interesse civico; forze che si sono rivelate così numerose ed attive nel nostro territorio tanto da trovarsi spesso a lottare per gli identici diritti di cittadinanza.

Nostro desiderio è quello di raccogliere in un tavolo di discussione permanente, senza snaturarle, tutte le istanze di movimenti e semplici cittadini che non si riconoscono più nel sistema dei grandi partiti, fiduciosi che il dialogo anche tra diversi, sia il primo e più importante passo verso una forma di reazione costruttiva dei cittadini alla attuale terribile crisi economica e di valori dilagante e trasformarlo in proposta elettorale.


da Ermanno Cavallini 
Resp. area Fano Per Una Lista Civica Nazionale (PULCN)







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2012 alle 18:36 sul giornale del 11 settembre 2012 - 489 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, Carlo De Marchi, bene comune, associazione il gabbiano, Ermanno Cavallini, Per una lista civica nazionale, PULCN, Alternativa Politica Fano, Democrazia Diretta Fano, pulcn fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/DFa





logoEV
logoEV