x

Avis Fano premia Orazio Gasperini per le sue 200 donazioni

Avis Fano premia Orazio Gasperini per le sue 200 donazioni 2' di lettura Fano 08/09/2012 - Nella mattinata di sabato 8 settembre, Avis Fano ha consegnato ad Orazio Gasperini il riconoscimento per la sua 200° donazione di sangue. Presenti alla premiazione il Presidente Avis Fano Massimo Seri, l'Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Fano Riccardo Severi, Andrea Vitali ed Elmo Santini, entrambi membri del direttivo Avis Fano.

Con una media di circa 8 donazioni l'anno, tra sangue, plasma e piastrine, Orazio Gasperini, 57 anni, autotrasportatore di Fano, segna un vero e proprio record: è l'unico ad aver raggiunto così tante donazioni all'interno di Avis. Nato a S. Ippolito, ma residente a Fano fin da bambino, Orazio è donatore dal 1983, anno in cui inizia questo duraturo percorso che ha intenzione di proseguire ancora a lungo. L'ultima donazione risale proprio a venerdì scorso.

"Ho deciso di donare sangue di mia spontanea volontà, per il puro piacere di aiutare gli altri perché c'è tanta gente che ne ha bisogno", racconta Orazio Gasperini. Per questo, Massimo Seri, Presidente di Avis Fano, Associazione Volontari Italiani del Sangue, ha deciso di leggere ad alta voce una lettera di ringraziamento, frutto di una riflessione che spera serva da stimolo per tanti altri futuri donatori.

"Duecento donazioni rappresentano un gesto di cuore enorme, bisogna far conoscere a tutti le azioni positive che contribuiscono al bene della città" - spiega l'assessore ai lavori pubblici, Riccardo Severi, anche lui donatore e volontario di Avis Fano - "Si tratta di un esempio da esportare nella città, perché sono gesti come questi che nobilitano l'associazione e chi ci lavora. Gesti pieni di significato umano, fatti in silenzio, nell'anonimato, che valgono più di una medaglia e dimostrano il vero senso del volontariato".

Elmo Santini, membro del direttivo Avis Fano, sottolinea che: "Orazio Gasperini grazie al suo gesto pieno di generosità ed altruismo ha salvato circa 400 persone se si pensa che, in media, con una sola donazione si possono salvare due vite, merita la cittadinanza onoraria". Infine, Massimo Seri e Riccardo Severi hanno consegnato a Gasperini il riconoscimento.








Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2012 alle 14:28 sul giornale del 10 settembre 2012 - 1508 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, avis, premio, Sabrina Giovanelli, 200 donazioni sangue, orazio gasperini, donazioni sangue

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/DBi





logoEV
logoEV