x

Mondolfo, Lucchetti (Pd) rivendica la paternità sul recupero dell'ex ospedale

2' di lettura Fano 07/09/2012 - Dopo la partenza dei lavori di ristrutturazione dell'ex ospedale Bartolini nel cuore del centro storico di Mondolfo, avvenuta martedì scorso, il coordinatore del Partito Democratico Massimiliano Lucchetti, rivendica con forza la paternità del PD sul recupero dell'ex ospedale mondolfese e ringrazia tutti coloro che in questi anni si sono battuti per raggiungere questo importantissimo obbiettivo, fondamentale per Mondolfo, ma anche per tutte le comunità limitrofe.

Lucchetti interviene ricordando che “il recupero dell'ex ospedale Bartolini rappresenta per il nostro partito un obbiettivo fondamentale e l'inizio dei lavori corona la battaglia che i nostri amministratori hanno portato avanti con caparbietà e tenacia dimostrando che le cose dette nelle passate campagne elettorali ed in particolare negli incontri pubblici che si sono svolti presso il salone Aurora non erano solo promesse, ma impegni precisi di persone e partiti contraddistinti da serietà e senso del dovere.

Mi riferisco in particolare sia ai nostri eletti in Regione, l’Assessore alla sanità Almerino Mezzolani che si è impegnato in prima persona ed il nostro concittadino, Presidente del Consiglio Regionale Vittoriano Solazzi, sia agli amministratori locali, primo tra tutti il nostro Sindaco Pietro Cavallo che insieme ai suoi assessori, già dalla passata amministrazione, ha lavorato senza sosta per il raggiungimento di questo che sembrava un sogno ed oggi invece è realtà, tanto più se si pensa al periodo di ristrettezze economiche e di paurosi tagli alla sanità che stiamo attraversando.

Un ringraziamento anche alla dott.ssa Maria Capalbo direttrice dell’Area Vasta 1 per la disponibilità prestata ed anche a tutte quelle associazioni del territorio che hanno donato strumenti di analisi per il poliambulatorio ed un plauso va fatto anche a tutti gli operatori sanitari che ogni giorno si prodigano per dare assistenza e servizio per la nostra comunità.
Per concludere posso dire che come Pd Mondolfo sono molto orgoglioso del risultato raggiunto e che quella ferita aperta nella nostra comunità dalla chiusura del nosocomio mondolfese, dopo tanti anni e dopo tanti tentativi andati a vuoto, oggi ha iniziato a rimarginarsi; il progetto di questa amministrazione di aprire la “casa sella salute”, restituendo alla collettività una struttura di grande importanza, ci deve riempire tutti di gioia indipendentemente dagli schieramenti e dalle appartenenze politiche ed è per questo che continueremo a lavorare con tutti per migliorare sempre più i servizi di questa nuova struttura.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2012 alle 17:50 sul giornale del 08 settembre 2012 - 452 letture

In questo articolo si parla di politica, pd, lucchetti massimiliano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/DzS





logoEV
logoEV