x

D'Anna sul decreto legge medicina 24h: 'Mezzolani si lamenta, altrove fanno i fatti'

giancarlo d'anna 1' di lettura Fano 06/09/2012 - Giovedì 6 settembre il Consiglio dei Ministri ha dato via libera al decreto legge sulla sanità che conferma l'assistenza primaria garantita 24 ore su 24 attraverso le associazioni dei medici di base. Giancarlo D'Anna è intervenuto a proposito, rivolgendosi direttamente all'assessore regionale Almerino Mezzolani.

"L'assessore Mezzolani abbandona la litania della Regione più virtuosa e meglio organizzata d'Italia per ammettere finalmente l'incapacità di una programmazione concreta della Sanità nelle Marche tanto che l'assessore alla sanità dichiara che: "Difficilissimo realizzare la medicina di famiglia h24" come previsto dal decreto Balduzzi".

"L'esatto contrario di quanto accade in altre regioni sullo stesso tema, tanto che dal Veneto hanno già avviato da agosto l'operazione per attivare le medicine di gruppo e garantire così l'assistenza sul territorio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con finanziamenti adeguati entrando a pieno regime nel 2013. Con investimenti di 21 milioni di euro l'anno per valorizzare le figure professionali. Non solo sempre in Veneto addirittura si possono scaricare i propri referti medici dal pc di casa!".

"Da noi la regione ha preferito investire oltre 10 milioni di euro nel Cup unico col risultato che la gente come prima e più di prima per avere una visita in tempi ragionevoli è costretta ad andare a pagamento. Un fallimento su tutti i fronti tanto che per coprire i propri errori e recuperare risorse si pianifica lo smantellamento di numerosi ospedali piccoli e grandi. Questo accade nella "Regione più virtuosa d'Italia" così parlò Mezzolani".


da Giancarlo D'Anna
Vice Presidente Commissione Sanità




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2012 alle 14:33 sul giornale del 07 settembre 2012 - 469 letture

In questo articolo si parla di sanità, regione marche, politica, almerino mezzolani, Giancarlo d'anna, decreto legge medicina 24h

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/DwS





logoEV
logoEV