x

Circe colpisce l'Italia: anche a Fano pioggia e temporali, in Sassonia torna l'erosione

1' di lettura Fano 22/07/2012 - La si aspettava da giorni e puntualmente è arrivata, Circe. L'ondata di freddo, piogge e temporali ha investito l'Italia, in particolare la costa adriatica, e Fano non è stata da meno. Dopo qualche goccia e qualche fulmine nella serata di sabato i temporali veri e propri si sono abbattuti sulla città della fortuna domenica sera.

Qualcuno aveva previsto che i temporali arrivassero sabato, qualcun'altro sosteneva che sarebbero arrivati domenica: Circe ha accontentato tutti. Sabato sera qualche goccia è caduta su Fano e dintorni, riuscendo comunque a rovinare la notte bianca in programma a Marotta, ma i temporali veri e propri sono arrivati domenica sera.

Il forte vento, assieme alla pioggia, ha quasi dimezzato le temperature assestando la minima poco sopra i 15°. Per lunedì è previsto un ulteriore peggioramento su tutte le regioni centrali della costa adriatica e - quindi - anche su Fano, con precipitazioni ancora più abbondanti. Per vedere il sole bisognerà aspettare addirittura mercoledì, mentre da venerdì le temperature torneranno attorno alle medie stagionali.

Il mare in burrasca e le onde particolarmente alte hanno eroso, nuovamente, la costa in zona Sassonia, dove già nel pomeriggio di domenica l'acqua schiantandosi a riva arrivava ben oltre la strada, in diversi punti della frazione.








Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2012 alle 23:21 sul giornale del 23 luglio 2012 - 913 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, sole, sassonia, alberto bartozzi, centro italia, piogge, temperatura, temporali, circce

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BWv





logoEV
logoEV