Tonelli (Banca Suasa): non facciamo mancare il nostro sostegno a famiglie e imprese

Banca Suasa 2' di lettura Fano 02/04/2012 - Il Direttore Generale di Banca Suasa Giorgio Tonelli spiega la natura della banca, fortemente radicata del territorio fanese, offre consigli per chi non vuole rischiare il proprio capitale e spiega l'innovazione della Società di Muto soccorso SuasaVita.

Come vanno le cose?
C’è una crisi in tutti i settori, ma Banca Suasa da sempre ha dato una risposta ai bisogni delle famiglie e delle imprese, non facendo mai mancare il suo sostegno.
Banca Suasa è una Banca fortemente radicata sul territorio con più di 3000 soci, che aderisce ad una Carta di Valori dove sono contenuti i criteri di correttezza, efficienza, collaborazione, valorizzazione delle risorse umane che sono alla base del sistema di valori generale che definisce l'identità di Banca Suasa nel territorio, questi principi hanno resistito e non a caso i nostri Soci continuano ad investire su di noi.

Cosa suggerisce agli investitori?
Due semplici consigli:
- Niente panico. In momenti di crisi la cosa peggiore è agire in modo avventato; prima di fare investimenti o muovere i risparmi informatevi da personale competente e qualificato.
- Occhio al futuro: da noi ci sono buone adesioni sui certificati di deposito e sui depositi vincolati (nostri titoli vincolati da 6 a 36 mesi a tasso fisso con rendimenti molto interessanti), investimenti SICURI E A TASSI INTERESSANTI per tutti coloro che non vogliono rischiare in alcun modo il capitale investito.

E a Fano?
Siamo presenti con 3 filiali a Mondolfo, Castelvecchio e a Fano in viale XII Settembre, oltre alla sede di San Michele al Fiume (Mondavio).

Due anni fa avete costituito una Società di Mutuo Soccorso?
Sì. SuasaVita è una struttura in grado di offrire un aiuto concreto ai soci in ambito sanitario, della cultura, della formazione e del tempo libero. Allo stesso tempo, educa i soci alla mutualità attraverso la compartecipazione per il conseguimento del bene comune. Il legame tra la compagine sociale della Banca e quello della Mutua è strettissimo: per essere soci della Mutua occorre essere soci o clienti della BCC.
SuasaVita conta circa 1000 soci, oltre ad offrire tariffe agevolate presso gli esercizi convenzionati, quest’anno, fino al 31.12 abbiamo organizzato un’attività di screening cardiologico.






Questa è un'intervista pubblicata il 02-04-2012 alle 06:00 sul giornale del 04 aprile 2012 - 7153 letture

In questo articolo si parla di economia, banca, redazione, credito cooperativo, intervista, banca suasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/xcr

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale


logoEV
logoEV