Resta in pericolo di vita Andrea Toccaceli, la ragazza gettata giù dal cavalcavia a Fossombrone

1' di lettura Fano 19/03/2012 - Andrea Toccaceli, la ragazza che domenica mattina era stata gettata giù da un cavalcavia di Fossombrone , rimane in pericolo di vita. Saimo Lucchetti - ex ragazzo di Andrea e artefice delle violenze, si era buttato anche lui dallo stesso cavalcavia - era già stato dichiarato fuori pericolo, le sue condizioni rimangono stabili.

Dopo la follia entrambi erano stati trasportati in elicottero presso il nosocomio regionale di Torrette di Ancona. Lui cosciente, proprio le sue urla avevano attirato i primi soccorritori, mentre lei era apparsa da subito gravissima ed in imminente pericolo di vita.

Lunedì pomeriggio i medici di Torrette hanno emesso il primo bollettino medico. Andrea Toccacelo, sottoposta subito ad un lungo intervento, è ricoverata nel reparto di Rianimazione, la sua prognosi rimane riservata e i medici ancora non si sbilanciano. Molto probabilmente per la ragazza le prossime ore saranno cruciali.

Saimo Lucchetti, invece, già da domenica era stato dichiarato fuori pericolo di vita. Per lui le condizioni rimangono stabili rispetto a quelle d'ingresso ed è tutt'ora in stato di coscienza. Anche lui, tuttavia, rimane ricoverato nel reparto di Medicina Internistica e Subintensiva a causa delle fratture riportate.

Ad attutire il colpo dei due, dopo un volo di oltre 10 metri, c'erano solo rovi e sterpaglie e forse proprio la vegetazione ha impedito che, quella che già così è una tragedia, potesse avere dei risvolti ben più tragici.






Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2012 alle 17:25 sul giornale del 20 marzo 2012 - 3322 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fossombrone, alberto bartozzi, Andrea Toccaceli, Saimo Lucchetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wFY





logoEV