Piano di ridimensionamento scolastico, 'Insieme per la scuola': 'Totale mancanza di senso civico'

scuola 1' di lettura Fano 28/10/2011 -

Giovedì sera un nuitrito gruppo del nostro comitato era presente al consiglio comunale in cui purtroppo è stato approvato il piano di ridimensionamento scolastico "spezzatino" proposto dalla giunta comunale. Al di la delle posizioni politiche, è emerso con chiarezza che molti esponenti dell'attuale maggioranza ha votato si, più per "spirito di corpo" che per reale convinzione.



Fatto ancor piu grave, è emerso da ammissione a mezza voce degli stessi votanti (ed anche gran parte degli assessori) che semplicemente non conoscevano, non solo la complessità del problema, ma nemmeno in dettaglio il piano da loro stessi proposto! Ribadendo che il nostro comitato è assolutamente apartitico, inorridiamo però di fronte a questa totale mancanza di senso civico, di chi investito dagli elettori della responsabilità del voto in una situazione così complessa e delicata, delega ogni comprensione a semplici funzionari comunali.

Ricordiamo che ogni forma di delega popolare è responsabilità civica verso la comunità tutta e non puo essere abdicata a nessun "spirito di corpo". Forse la fedeltà di chiunque è democraticamente eletto, dovrebbe essere garantita prima di ogni altra al "corpo" della intera comunità e solo in via subordinata a partiti o fazioni di ogni genere e grado. Ricordiamoci tutti che prima siamo persone e cittadini italiani, e solo dopo ogni altra cosa. Mi appello alla coscienza di ognuno.


da Ermanno Cavallini
presidente pro tempore Comitato "Insieme per la Scuola"




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2011 alle 18:11 sul giornale del 29 ottobre 2011 - 393 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, fano, aula

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qZ9





logoEV
logoEV