Mondolfo: Barbieri, 'Il Turismo va programmato e caratterizzato'

3' di lettura 26/10/2011 -

Considerato che il Turismo è uno dei settori trainanti dell’economia del nostro Comune, ho deciso di presentare al prossimo Consiglio Comunale un Ordine del Giorno sul Turismo che è stato sottoscritto da tutti i membri della minoranza. Riteniamo opportuno che tale tema venga discusso in Consiglio Comunale, affinché si arrivi ad una linea comune da seguire, facendo chiarezza sul tipo di turismo che vogliamo impostare nel nostro territorio, per fare in modo di arrivare preparati alla prossima stagione.



Uno dei punti che proponiamo alla maggioranza e che riteniamo sia alla base di una corretta impostazione di Turismo riguarda la concordata elaborazione di un vero e proprio “Programma annuale di promozione turistica” per l’anno 2012, in modo da poter rendere esplicite le modalità e le strategie per ottenere gli obiettivi che come Consiglio comunale ci prefissiamo di raggiungere in questo mandato. Un programma che prenda esempio dal modello che è stato deliberato dalla Regione Marche nel Marzo 2011, naturalmente più riduttivo, ma che mostri comunque con chiarezza quella che è l’idea e la volontà di Turismo dell’ Amministrazione, puntando sull’ integrazione del turismo balneare con l’entroterra. Chiediamo che siano inserite in questo programma le strategie di marketing che si intendono attuare per l’anno 2012, con lo scopo di far conoscere il nostro territorio e incentivare sempre più persone a visitare le nostre bellezze e quelle dei comuni limitrofi. A questo proposito chiediamo di inserire nello Statuto comunale l’adempimento annuale della programmazione turistica come punto qualificante dell’ attività dell’ Amministrazione comunale. Un'altra proposta da noi avanzata nell’ ordine del giorno, in linea con quanto avevamo precedente proposto in campagna elettorale, è l’ istituzione di una Consulta per il Turismo per coinvolgere gli operatori turistici, gli esercenti, le associazioni culturali e di categoria, con l’obiettivo di identificare le migliori strategie in accordo con le direttive comunali.

Ho inoltre presentato un’ interpellanza in quanto riteniamo che, anche il Comune di Mondolfo, sulla linea di altri Comuni d’ Italia e di molte associazioni italiane, si impegni a trovare e creare spazi per un vero Turismo Accessibile alle persone disabili, attraverso interventi diretti o coinvolgendo associazioni e soggetti privati. Oltre a questi documenti ho presentato anche un’ interpellanza in merito alla situazione dell’Hotel Europa, in quanto è doveroso aggiornare i cittadini sullo stato attuale di questa struttura abbandonata da tempo e con forte impatto ambientale. Non sono soddisfatto di ciò che è stato fatto nella passata legislatura, si può fare molto di più per il Turismo di Marotta e di Mondolfo. Un’ amministrazione comunale che ha fatto del Turismo uno dei cardini della sua campagna elettorale non può esimersi dal tenere in considerazione queste valide proposte. Le proposte ci sono, adesso ci aspettiamo che vengano accettate.


da Nicola Barbieri
Consigliere Comunale di Mondolfo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2011 alle 18:20 sul giornale del 27 ottobre 2011 - 335 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, mondolfo, marotta, Nicola Barbieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qTJ





logoEV
logoEV
logoEV