Insieme per la scuola: 'Rammarico per la mancata presentazione della nostra proposta'

scuola 1' di lettura Fano 26/10/2011 -

Lunedi sera si è tenuta l'assemblea del comitato "Insieme per la scuola" di Fano. L'intero consiglio direttivo pro tempore si è dimesso.



Erano presenti circa una cinquantina di teserati con una ventina di deleghe di altri componenti. Successivamente si è richiesto a tuttti i presenti chi fosse disposto a candidarsi, si sono rese disponibili 7 persone. Liuba Pinzaglia, Monia Tarini, Elisabetta Donini, Davide Arbia, Oscar Ascenzi, Andrea MariaMazza, Ermanno Cavallini. L'assemblea ha votato l'elezione di tutti e 7 i candidati al ruolo di comitato direttivo. Si è discusso poi delle strategie da adottare di fronte all'evolversi della situazione. Si è ribadito la nostra contrarietà a tutti i piani proposti dal comune e si è deciso di continuare a portare avanti la nostra proposta di piano di riordino.

Si è espresso il profondo rammarico per la mancata presentazione anche della nostra proposta da parte della giunta ai consigli di istituto che cosi si sono trovati a dover "scegliere" tra due alternative entrambi inaccettabili. Riteniamo che questo comportamento rasenti la disinformazione visto che da come è stata presentata la cosa, il piano B del comune poteva essere facilmente confuso con il nostro, ben diverso e distinto.

Ricordiamo come il nosto piano sia l'unico ad oggi esistente che prevede i tre concetti cardine di "gradualita", "non spostamento degli alunni" e "autonomia" rispetto alla vendita o meno del S. Arcangelo".


da Ermanno Cavallini
presidente pro tempore Comitato "Insieme per la Scuola"




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2011 alle 17:53 sul giornale del 27 ottobre 2011 - 571 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, fano, proposta, aula

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qTw





logoEV
logoEV
logoEV