Ricci incontra Pagliano: 'Istituzioni unite contro la crisi'

Incontro Ricci Pagliano 2' di lettura Fano 20/10/2011 -

Ha voluto mettersi in marcia prima di metà mandato. Per "sentire il polso" delle piccole e medie imprese, ma anche per dare messaggi. Perché l’obiettivo del viaggio di Matteo Ricci tra imprenditori, artigiani e lavoratori è dichiarato: "Verificare la stato di salute dell’economia, approfondire situazioni e valutare eventuali soluzioni da mettere in campo" insieme a tutti i soggetti interessati. 



E le ultime visite a Centraltubi, Montefeltro Foraggi e Mobilificio San Girolamo, insieme ai sindaci dell’area, hanno ribadito anche la "volontà di essere anche materialmente vicino ai lavoratori e alle aziende del territorio – aggiunge il presidente -. La tutela dell’occupazione e il sostegno al nostro sistema produttivo restano in cima alla nostra agenda amministrativa".

E a Piandimeleto, nella sede della Mercantini Mobili, il lungo colloquio tra Ricci e il presidente di Confindustria Pesaro Urbino Claudio Pagliano: "Un confronto sicuramente costruttivo – commenta il presidente della Provincia -, che ha consolidato ulteriormente la collaborazione tra i due Enti. La coesione tra istituzioni e parti sociali è sempre stata un elemento distintivo del nostro sistema territoriale. E continuerà ad esserlo: è indispensabile, in un momento come quello attuale, unire le forze e procedere insieme. Sia con le azioni di resistenza che con quelle rivolte all’innovazione".

Aggiunge Pagliano: "Il progetto di incontrare gli imprenditori all’interno delle loro aziende è positivo perché permette il raggiungimento diretto di due obiettivi: ridurre la distanza tra la politica e il mondo delle imprese, cosa che dovrebbe consentire a chi amministra di avere ulteriori informazioni sulle cose urgenti da mettere in campo, e avere polso diretto della situazione in cui versano le aziende di questa provincia e sui programmi che gli imprenditori stanno mettendo in campo per uscire dalla crisi".

Nel frattempo, il ritmo di marcia del presidente della Provincia si mantiene alto. Obiettivo 100 aziende in 20 giorni. Prossima tappa martedì 25 ottobre, a Pesaro, con le visite a Bcm, Gambini Meccanica, Manifatture Gamba e Panificio Pagnoni. Nel mezzo, la Provincia aggiorna il programma delle azioni anticrisi. Nel pomeriggio, alle 16.30, è in programma la riunione della commissione lavoro allargata a Regione, Camera di Commercio, Inps, Inail, Direzione provinciale del lavoro e Italia Lavoro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2011 alle 14:08 sul giornale del 21 ottobre 2011 - 388 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, matteo ricci, provincia di pesaro e urbino, provincia pesaro urbino, vivere pesaro, claudio pagliano, notizie pesaro, mercantini mobili





logoEV
logoEV