'Insieme per la scuola' presenta una proposta di piano di riordino delle scuole fanesi

1' di lettura Fano 18/10/2011 -

Sottopongo una proposta di piano di riordino delle scuole fanesi che pur nel rispetto della normativa che impone gli accorpamenti in soli istituti comprensivi di almeno 1000 unità, preserva e garantisce tre fondamentali aspetti.



1) La gradualità dei cambiamenti (ogni alunno oggi iscritto finirebbe, secondo la nostra ipotesi, il corso di studi anche con la continuità didattica verticale che ha attualmente). 2) Lo spostamento solo amministrativo, minimo necessario di alunni e professori da attuarsi comunque in blocchi omogenei di istituto e non per sezioni o ulteriori frammentazioni. 3) La creazione di un “serbatoio” temporaneo (un solo edificio dell'attuale Corridoni), ma dignitoso anche nel caso l'edificio scolastico di Bellocchi non fosse disponibile nei tempi previsti (al limite anche mai). (Fermo restando questi tre criteri fondamentali che assicurano il miglior rapporto costo /efficacia nell'interesse della comunità, ipotizziamo altresì che singole scuole potrebbero eventualmente, per problemi di territorialità, dover forse essere “interscambiate” rispetto allo schema allegato, comunque sempre in maniera graduale.

Questo non pretende di essere il migliore piano possibile ma, a nostro avviso, introduce il perseguimento dell'obiettivo con il minore disagio possibile per studenti e insegnanti, determinando in aggiunta anche una maggiore economicità per le pubbliche casse (non sarebbero necessarie le ristrutturazioni e gli adeguamenti degli edifici, richiesti inevitabilmente dalla proposta in delibera). Chiediamo di poter avere, possibilmente prima della presentazione definitiva alla Provincia, un confronto con l'amministrazione comunale, allargato - qualora l'amministrazione lo riterrà opportuno - anche ai rappresentanti di tutti i sindacati e ai dirigenti interessati. Tutto quanto nell'ottica di migliori soluzioni nel pubblico interesse.


da Ermanno Cavallini
presidente pro tempore Comitato "Insieme per la Scuola"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2011 alle 18:00 sul giornale del 19 ottobre 2011 - 363 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, fano, Piano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qym





logoEV
logoEV