Omiccioli: 'Alla fine siamo denuclearizzati'

Lista Civica Fano a 5 stelle 1' di lettura Fano 12/10/2011 -

Alla fine ce l’abbiamo fatta. Alla fine ha vinto il buon senso: nell’ultimo consiglio comunale è stata approvata l’aggiunta all’articolo 5 dello Statuto Comunale al comma 6: “Il Comune di Fano è qui ufficialmente dichiarato denuclearizzato, e nel suo territorio sono vietati, o quando non legalmente possibile osteggiati in ogni modo, il trasporto, lo stoccaggio e la lavorazione di materiali nucleari fatta eccezione di quelli ad uso terapeutico-sanitario. Nel territorio del comune, inoltre, è vietata l’installazione di qualsiasi tipo di centrali che sfruttino l’energia nucleare”.



La nostra proposta di modifica dello statuto ha accolto il favore della maggioranza dei consiglieri comunali. Come poteva essere diversamente dopo il referendum contro il nucleare? Basti pensare che a Fano il 95% ha votato no al nucleare! E’ un dovere, a quel punto, per un politico mettere nero su bianco, come se fosse scritto sulla “roccia”, quello che la cittadinanza ha espresso attraverso uno degli strumenti più democratici in assoluto: il referendum.

E la “roccia” sui cui scrivere può essere solo lo Statuto Comunale, la massima forma di strutturazione dei principi e delle regole che guidano l’attività amministrativa e civile della città. Un successo che va condiviso con tutti i consiglieri comunali che hanno votato a favore, al di là di ogni schieramento. Certe scelte e certe tematiche vanno oltre ad ogni interesse di bottega. Abbiamo vinto tutti, in primis i cittadini fanesi!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2011 alle 16:50 sul giornale del 13 ottobre 2011 - 530 letture

In questo articolo si parla di fano, beppe grillo, Hadar Omiccioli, fano a cinque stelle, Lista Civica Fano a 5 stelle, energia nucleare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qkA





logoEV
logoEV