Pergola: minaccia un operaio con una motosega, arrestato un agricoltore

Carabinieri 1' di lettura 11/10/2011 -

Un' agricoltore di Pergola ha minacciato un operaio agricolo che aveva lavorato presso di lui per qualche giorno.



Un uomo di 48 anni, un agricoltore di Pergola, ha minacciato un operaio agricolo i 46 anni, che aveva svolto alcuni lavori presso di lui, utilizzando come arma una motosega.

Non è molto chiaro il movente che ha spinto l'uomo a scagliarsi con una tale furia presso l'operaio. Sembrerebbe essersi trattato di un motivo pecuniario. L'agricoltore si sarebbe infatti rifiutato di pagare l'operaio, che per alcuni giorni aveva prestato la propria manovalanza presso lo stesso.

I due hanno avuto una brusca discussione che avrebbe portato l'uomo ad aggredire l'operaio con una motosega, credendo che quest'ultimo si sarebbe impaurito. Ma non è stato così. Il 46enne non si è lasciato prendere dal panico ed ha prontamente tirato fuori dalle tasche dei pantaloni il cellulare e ha chiamato il 112.

I carabinieri, della stazione più Pergola, si sono immediatamente recati sul posto. L'agricoltore è stato quindi arrestato per “violenza privata” nei confronti dell'operaio, e la motosega utilizzata come arma impropria è stata sequestrata.






Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2011 alle 18:02 sul giornale del 12 ottobre 2011 - 391 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pergola, Manuela Pino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qiz





logoEV
logoEV