Carifano: 'Nessuna emissione radioattiva nella struttura per l'infanzia 'G. Gaggi''

Fondazione Cassa di Risparmio di Fano 1' di lettura Fano 04/10/2011 -

La Fondazione Cassa di Risparmio di Fano rende noto che, in riferimento all’allarme procurato con incredibile leggerezza da illazioni circa il pericolo di emissioni radioattive presenti nella struttura per l’infanzia “G. Gaggia” a Fano 2 – inaugurata precisamente un anno fa – è stata formalmente invitata l’ARPAM Servizio Radiazioni/Rumore di Ancona, competente per legge ad eseguire un sopralluogo tecnico.
 



Martedì l’ARPAM predetta con l’intervento di qualificati tecnici ha eseguito a mezzo idonee e sofisticate apparecchiature, le misure radiometriche che escludono “nella maniera più assoluta la presenza di alcuna contaminazione radioattiva nei materiali con cui è stato costruito l’edificio”.

La Fondazione, dinanzi all’eventuale protrarsi dell’allarme procurato da illazioni circa un presunto pericolo per i bambini che frequentano la struttura, si riserva di presentare denuncia ai sensi dell’art. 658 del Codice Penale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2011 alle 16:01 sul giornale del 05 ottobre 2011 - 344 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, banca, Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, radon, emissione radioattiva

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/p1J





logoEV
logoEV