Due autobus di ultima generazione per il collegamento con Roma

Due autobus di ultima generazione per il collegamento con Roma 3' di lettura Fano 30/09/2011 -

Due nuovi autobus di ultima generazione saranno utilizzati da AMI per collegare la nostra provincia a Roma. L’iniziativa è stata presentata oggi presso l’autostazione di Fano, punto nevralgico del trasporto pubblico locale. “Se al momento di rilanciare il collegamento con la capitale – ha spiegato il presidente di AMI, Giorgio Londei – avevamo parlato di una sorta di scommessa, oggi si tratta di una convinta scelta imprenditoriale: Roma è un punto di riferimento straordinario, che arricchisce la nostra già ampia offerta di trasporto”.



I numeri, infatti, danno ampiamente ragione alle scelte della società: “In tutto il 2009, i passeggeri sulla tratta Pesaro-Roma sono stati circa 16.900 – ha detto ancora Giorgio Londei -. Allora ci facemmo guidare dall’istinto e dalla forza della tradizione: abbiamo potenziato il collegamento, aggiungendolo anche nei giorni festivi, e abbiamo utilizzato un autobus di prestigio, sul quale sono stati implementati una serie di servizi utili per i viaggiatori: collegamento wi-fi e prese elettriche, accanto alle poltrone reclinabili, ma anche la possibilità di un rientro nel tardo pomeriggio da Roma, in modo da favorire soprattutto gli studenti universitari, e la possibilità di acquistare il biglietto sul web (www.adriabus.eu)”. Una scelta che ha premiato l’azienda, visto che nel 2010 i passeggeri sono stati complessivamente oltre 18.000 e nei primi 8 mesi di quest'anno sono già a quota 13.000.

I nuovi autobus presentati a Fano – ha precisato il direttore generale Massimo Benedetti -, aggiungono due plus al comfort e alla sicurezza: sono entrambi dotati della tv satellitare, perfettamente funzionante durante il viaggio, e di un sofisticato dispositivo di frenatura automatica in caso di presenza di un ostacolo improvviso lungo la carreggiata”. “Ogni mezzo percorre oltre 750 chilometri al giorno – ha aggiunto - e quindi abbiamo la necessità di rinnovarlo mediamente ogni 5 anni. Ma la nostra più grande soddisfazione sta nel presentare sempre nuovi investimenti per un servizio che non gode di alcun contributo pubblico e che pure riesce ad essere economicamente in equilibrio”.

Il collegamento Pesaro-Fano-Urbino-Roma, che conferma anche le fermate a Acqualagna, Cagli e Cantiano, sarà garantito – dal lunedì al sabato - da due coppie di autobus, con arrivo a Roma Tiburtina alle ore 10.30 e 19.30; la domenica, invece, è previsto un solo collegamento, con partenza da Pesaro sempre alle ore 5.55 e ripartenza dalla capitale alle ore 18.00, con arrivo a Pesaro alle ore 22.50. Il costo del biglietto di corsa semplice è mediamente di 32 euro. Dallo scorso mese di agosto, dopo un’analisi di customer satisfacion, la validità del biglietto di andata-ritorno è stata portata da 3 a 4 giorni e ad un prezzo scontato: “Un allungamento – ha precisato Oddo Bucci, amministratore della società F.lli Bucci, che gestisce insieme all’AMI il collegamento per Roma – che abbiamo concesso perché costituisce un’attenzione in più verso i viaggiatori e ci differenzia nettamente dal trasporto su rotaia”.

Gli investimenti di AMI sul collegamento per Roma – ha concluso Rodolfo Peroni, che rappresenta nel consiglio dell’azienda il comune di Fano – spingono tutta la nostra provincia ad integrarsi ulteriormente con Roma: certamente significano garantire un servizio a basso costo per studenti, operatori, famiglie che si muovono per necessità su questa tratta, ma aprono ulteriormente le porte ad un turismo nazionale e, soprattutto, internazionale, che va a beneficio delle nostre città, le quali devono farsi trovare pronte dal punto di vista della ricettività e della qualità dell’offerta”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2011 alle 16:12 sul giornale del 01 ottobre 2011 - 753 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, roma, pesaro, autobus, vivere pesaro, ami, ultima generazione, collegamento con roma, ami pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/pTN





logoEV
logoEV