Mondolfo: celebrazioni culturali per le Giornate Europee del Patrimonio

S. Agostino Mondolfo 1' di lettura 23/09/2011 -

Mondolfo celebra il suo ricco patrimonio culturale nell’occasione delle Giornate Europee del Patrimonio domenica 25 settembre alle ore 18. Nel Complesso Monumentale di Sant’Agostino sarà presentata alla cittadinanza l’antica statua di San Pasquale Baylon, opera appena restaurata nei laboratori urbinati e recuperata al godimento della comunità grazie ad un’abile azione da parte della Magistratura e della Guardia di Finanza di Senigallia.



Furtivamente sottratta la statua, già esposta al culto nella Chiesa del Cimitero di Mondolfo, torna ora felicemente nella disponibilità del Comune che, nell’occasione, consegnerà attestati di benemerenza alle Forze dell’Ordine che salvarono il manufatto. Alla serata interverrà, oltre il Sindaco di Mondolfo Pietro Cavallo, il Presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche Vittoriano Solazzi, il Consigliere comunale delegato per la cultura Massimo Papolini, il Delegato Diocesano per i Beni Culturali Mons. Pier Domenico Pasquini e la restauratrice Federica Papi.

Il delicato intervento di restauro, che ha portato il manufatto al suo antico splendore, ha visto la direzione degli interventi da parte della Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico delle Marche. Nell’occasione della Giornata Europea del Patrimonio, le Miniguide dell’Istituto Comprensivo Statale “Enrico Fermi” di Mondolfo, domenica 25 e lunedì 26 settembre - nel pomeriggio - illustreranno al pubblico con la collaborazione di Archeoclub Mondolfo il Museo civico nel Complesso Monumentale di S.Agostino (ingresso gratuito).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2011 alle 19:26 sul giornale del 24 settembre 2011 - 450 letture

In questo articolo si parla di cultura, mondolfo, archeoclub, Giornate europee del patrimonio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pFk