Ferrari di sabbia a Torrette

Scultura di sabbia a Torrette 1' di lettura Fano 11/08/2011 -

“E' l'attrazione estiva dell'anno nel litorale di Torrette”. I due titolari di “Bagni Azzurra”, Cristiano Boni e Denis Sabatini, così commentano l'ennesima scultura in sabbia che ospitano nella loro concessione balneare.



“Da anni – dichiarano – accogliamo con estremo piacere lo scultore per passione Roberto Mancini, che da Fano si reca nella nostra spiaggia per creare delle vere e proprie opere d'arte”. Quest'anno l'artista – aiutato da Poalo Roberto Quaglia di Gualdo Tadino – ha riprodotto su scala 1:1 una vera e propria Ferrari F2010 firmata Bagni Azzurra dalle dimensioni di 4 metri di lunghezza, 1.90 di larghezza ed 1 metro di altezza.

Realizzata in tempo record, sfiorando il guinnes dei primati, giovedì 4 a lunedì 9, la scultura è da giorni l'attrattiva di curiosi. Turisti e bagnanti possono fotografarsi all'interno della Ferrari e lasciare commenti agli autori dell'opera. “In questa parte di litorale fanese un po' trascurato – affermano i titolari – avere degli elementi di attrazione che richiamano gente è per noi motivo di grande orgoglio. Le nostre strutture ricettive sono disponibili ad ospitare sculture di questo tipo”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2011 alle 17:37 sul giornale del 12 agosto 2011 - 2736 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, torrette, cristiano boni, denis sabatini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/omZ