x

Fossombrone: Marta Ferri è il nuovo presidente CNA

marta ferri cna 2' di lettura Fano 15/07/2011 -

Marta Ferri, titolare di un negozio di abbigliamento in via del Corso, è il nuovo presidente della CNA di Fossombrone. La Ferri, coniugata e con un figlio di 6 anni, succede a Stefano Ribaudo, presidente uscente che ha deciso di trasferire la sua attività di acconciatura a Milano.



La nomina della Ferri è arrivata nel corso dell’ultimo direttivo della CNA nel corso del quale sono stati affrontati problemi legati al territorio. In particolare il neo presidente della CNA, che prossimamente incontrerà gli amministratori locali, intende chiedere maggiori controlli da parte di istituzioni e organi di controllo, per far sì che tutti gli imprenditori - siano essi italiani o stranieri - lavorino alle stesse condizioni e rispettino le leggi”. Nel suo discorso di commiato, il presidente uscente Ribaudo ha invece sottolineato come la CNA si sia impegnata “nel denunciare il patto di stabilità quale “scelta suicida”: Comuni e Provincia dispongono infatti di risorse che potrebbero essere utilizzate per pagare le imprese e i fornitori, ma che non possono essere elargite a causa di una normativa assurda”.

“Abbiamo chiesto inoltre agli amministratori - ha aggiunto Ribaudo nel suo discorso di commiato - maggiore attenzione nei confronti delle frazioni comunali. Centri abitati che rischiano, anche a causa dei tagli alle finanze locali, un progressivo decadimento ed un ulteriore isolamento”. Come CNA “Abbiamo inoltre lodato l’esistenza nel nostro territorio dei servizi alla famiglia ma abbiamo anche denunciato il fatto che questi non riescono a coprire la domanda e che gli orari delle strutture non risultano adeguati alle esigenze di chi ha un’impresa”. Marta Ferri nel suo nuovo incarico intende portare avanti l’impegno preso con il Comune di mettere in campo iniziative che servano ad incentivare il turismo.

“A questo proposito - dichiara la Ferri - come CNA abbiamo evidenziato l’importanza di un’iniziativa quale il forum shopping, manifestazione che va ripetuta non solo nel periodo natalizio ma anche in altri momenti dell’anno” Per quanto riguarda la sicurezza in città, essendosi registrati in questi ultimi tempi un incremento dei furti, abbiamo auspicato maggiori controlli, una migliore illuminazione ed una maggiore attenzione a tutto il territorio”. Infine, il direttivo CNA che ha ratificato la nomina della Ferri e ringraziato Stefano Ribaudo per il suo lavoro, ha anche evidenziato l’importanza del coordinamento fra i comuni dell’entroterra e quelli della costa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2011 alle 11:37 sul giornale del 16 luglio 2011 - 594 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna, pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/non





logoEV
logoEV