x

Marotta: alla Notte bianca si balla con la Dino Gnassi Corporation

Dino Gnassi Corporation 2' di lettura Fano 11/07/2011 -

Per la quinta edizione della Notte bianca di Marotta, in stile anni ’70, dopo il successo dello scorso anno dello spazio di Villa Valentina, animato dai Grammar School, torna un grande evento musicale. Nell’area prenderà infatti vita “Yuppi du”: protagonista la Dino Gnassi corporation, una grande orchestra di 9 elementi che farà rivivere suggestioni, ricordi, emozioni targati anni ’70.



Dino Gnassi, trombonista, arrangiatore, per anni colonna portante dell'orchestra di Demo Morselli e i suoi musicisti, farà divertire e ballare il pubblico grazie al sound avvolgente ed accattivante, garantito da una sezione fiati e una potente e trascinante voce femminile. La band nasce nel 1995 dopo aver avuto un passato come Mr. Frankie Superband, esclusivamente Soul e R&B, fondata in gioventù nel 1987 insieme ad altri musicisti, ma guidata principalmente da Dino Gnassi. “Da quel giorno – ha commentato Gnassi - la caratteristica del gruppo a cui tengo maggiormente é quella di fare uno show per far divertire il pubblico, che vuole scatenarsi ballando, lasciandosi coinvolgere dalla nostra musica, o che vuole semplicemente trascorrere una serata con buona musica da ascoltare e da vedere. La scelta del repertorio é strettamente legata a queste esigenze. I giovani e meno giovani hanno sempre apprezzato le nostre performance”.

Un risultato ottenuto dopo anni di esperienza, calcando i palcoscenici più svariati, come il "Tangram", "Le Scimmie", il "Byblos", il "Fuori Orario" o la "Mostra Internazionale del Cinema di Venezia" e il "Mystfest" di Cattolica. “Il repertorio si è notevolmente ampliato – ha continuato Gnassi - riarrangiando il meglio degli anni ’60, la disco ’70 e ’80, tuffandoci nella musica di Renato Carosone e Fred Buscaglione. Ma anche un repertorio a 360° che comprende canzoni anni ’40 e ’50, oltre ai classici ed evergreen della musica italiana e straniera, sempre proposti in chiave simpatica, senza mai perderne il valore artistico di uno show trascinante ed esaltante. Ma nello spettacolo non mancano anche grandi successi intramontabili di Battisti, Mina, Rino Gaetano, Jannacci, Zucchero.

Ovviamente promettiamo i più famosi brani di Aretha Franklin, Tina Turner, Gloria Gaynor, The Blues Brothers, Otis Redding, Wilson Pickett, Sam & Dave, Elvis Presley, Stevie Wonder, James Brown e di tanti altri "mostri sacri" del Soul e del R&B”. L’appuntamento è quindi per sabato 23 luglio, a Villa Valentina, all’interno della quinta edizione della Notte bianca Marotta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2011 alle 16:47 sul giornale del 12 luglio 2011 - 454 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, marotta, notte bianca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/nc8





logoEV
logoEV