x

Nuovo circuito ad anello per la Fano dei Cesari 2011

Presentazione Fano dei Cesari 2011 3' di lettura Fano 09/07/2011 -

Da lunedì 11 luglio Fano tornerà ad essere l’antica Fanum Fortunae ed ogni aspetto della vita romana sarà magicamente revocato con la “Fano dei Cesari- Una grande storia”. Già dal titolo si evince la volontà di rimarcare il legame tra Fano e le sue origini romane e di sottolineare sempre di più una parte della identità fanese.



Una settimana di celebrazioni che si concluderanno domenica 17 luglio con la grande parata delle fazioni e con la corsa delle bighe nel nuovo percorso intorno alle mura che dal Pincio proseguirà fino al Monumento ai Caduti per girare in via delle Rimembranze e risalire in via Bruno Buozzi, un circuito 300 metri più lungo rispetto allo scorso anno. Questa non sarà l’unica novità come spiega il presidente di EnteCarnevalesca, Luciano Cecchini: “Dalle ore 18.30 lungo il circuito si susseguiranno ininterrottamente gli spettacoli delle fazioni ispirati alle Muse, al culto dell’arte nell’antica Roma, davvero molto scenografici e spettacolari. Inoltre quest’anno per la prima volta non ci saranno le tribune e l’ingresso nel circuito sarà gratuito, infine il palco verrà riportato fuori dal Pincio, di fronte alla statua d’Augusto come un tempo. In questo modo il pubblico potrà assistere in totale libertà e sicurezza agli spettacoli avendo esteso l’anello esterno del percorso”. Il giorno clou della Fano dei Cesari sarà quindi domenica 17 luglio con la sfilata, la simulazione di combattimenti, lo scontro tra la legione romana e il popolo dei Galli senoni e i guerrieri greci (dalle 17.30 alle 19.30). La Festa continuerà (dalle 21.00 in poi) in Piazza XX Settembre dove si esibirà Dj Minuz e l’animazione sarà a cura di Radio Fano, mentre la cena sarà organizzata dagli esercenti del centro storico.

Sabato sera invece il lungomare Simonetti diventerà il “Lido dei Cesaroni” con la grande cena in abiti romani dalle pietanze ispirate all’antica Roma come le Mezze Maniche alla Massimo Decimo Meridio o il Pollo alla Marco Aurelio Commodo e il lungomare di Sassonia la “Sassonia dei Cesarini”, musica con spettacolo e orchestra e animazione per bambini. “Sarà una settimana all’insegna della rievocazione storica e del sano divertimento- spiega l’assessore al Turismo, Eventi e Manifestazioni, Alberto Santorelli- grazie ai numerosi appuntamenti tenuti da illustri studiosi della storia romana come il professor Marcello Ceccarelli che inaugurerà la settimana, lunedì 11 luglio alla Mediateca Montanari (ore 21.15) con il convegno intitolato “L’esercito manipolare della Roma repubblicana” o il professor Mario Luni che relazionerà su “Vitruvio e la Fanum Fortunae” martedì 12, sempre alla Memo (ore 21.15) ed infine il professor Luciano De Sanctis che giovedì 14 luglio (ore 21.30) terrà la conferenza dal titolo “Quattro passi lungo la Flaminia”. Anche quest’anno potremo avvalerci della collaborazione della Colonia Ivlia Fanestris, fiore all’occhiello della manifestazione.

Diverse e numerose le attività e le aree tematiche: allestimento di un accampamento romano, approfondimenti dedicati alla vita quotidiana (religione, tradizione, medicina, usi e costumi, antichi mestieri, il mercato romano) e ai suoi riti. Alla base di queste rievocazioni –continua l’assessore Santorelli- c’è un attento studio di reperti archeologici, rappresentazioni figurate, fonti letterarie antiche che permetteranno agli spettatori di assistere a rievocazioni accurate ed uniche.

La manifestazione, come ogni anno, è possibile grazie al contributo delle fazioni cioè di tutte le associazioni dei quartieri di Fano che stanno lavorando alacremente per preparare costumi e scenografie. Infine non mancherà la “Lotteria del Mare dei Cesari e del Carnevale” che mette in palio, nell’estrazione finale del 7 agosto una Opel Corsa e ad ogni estrazione (17-24 luglio e 5-6 agosto) una bici elettrica”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2011 alle 16:49 sul giornale del 11 luglio 2011 - 582 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, comune di fano, Fano dei cesari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/m0z





logoEV
logoEV