Gara per il gas, interrogazione di Benini

Bene Comune 1' di lettura Fano 07/07/2011 -

Interrogazione di Luciano Benini sull'affidamento del servizio del gas.



Il sottoscritto Luciano Benini, consigliere comunale di Bene Comune, premesso

che la giunta ha deciso di procedere all’affidamento del servizio del gas;

che la relativa gara è stata espletata ma tutte le ditte che hanno partecipato, eccetto la vincente, hanno fatto ricorso al TAR;

interroga il Sindaco per conoscere

se è vero che una ditta che ha partecipato alla gara abbia dichiarato nell’offerta che alcuni servizi li avrebbe fatti svolgere ad un’altra ditta, anch’essa partecipante autonomamente alla gara;

se è vero che dopo l’espletamento della gara la seconda ditta sopra citata sia stata acquisita dalla prima; con quale criterio ASET spa ha scelto il partner per partecipare alla gara;

se la giunta era a conoscenza che la società partner scelta da ASET spa è controllata dalla principale azienda italiana della privatizzazione dell’acqua, che a sua volta è partner di una delle maggiori multinazionali al mondo della privatizzazione dell’acqua, additata da tutti i movimenti internazionali per l’acqua pubblica come la principale responsabile delle gravissime conseguenze della privatizzazione dell’acqua nei paesi poveri;

quale sia la situazione attuale della gara.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2011 alle 15:23 sul giornale del 08 luglio 2011 - 519 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, bene comune, gas, luciano benini, lista bene comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/m4x