SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Carnevale di Fano, Cri garantirà la copertura sanitaria

2' di lettura
641

croce rossa

In occasione della sfilata dei carri allegorici, che ha decretato l’apertura ufficiale del Carnevale di Fano, il 20 febbraio, la Croce Rossa Italiana, Sezione Emergenze, ha garantito il servizio sanitario di supporto alla manifestazione.

Erano presenti sul posto tre ambulanze e 5 equipaggi a piedi, dotati di zaino di primo soccorso, radio e defibrillatore portatile. Hanno prestato la loro opera e i loro mezzi i Comitati Locali di Marotta, Pesaro e Cagli oltre naturalmente in prima linea la Delegazione di Fano per un totale di 48 volontari, provenienti dalle diverse componenti e con due medici e 6 infermieri - che hanno garantito la loro presenza dalle 10 del mattino fino alle 20. Operativa inoltre una sala radiomobile di coordinamento allestita sul posto per l’occasione e predisposte due tende, una per il posto medico e l’altra per il Centro di Comando Avanzato.

Nonostante la grande affluenza di pubblico tutto si è svolto normalmente secondo i protocolli previsti, e dei 19 interventi sanitari effettuati, solamente tre sono stati dirottati presso il pronto soccorso del locale ospedale, mentre gli altri 16 sono stati trattati direttamente sul posto, alleggerendo di non poco il lavoro sia della Centrale Operativa 118 che del Pronto Soccorso del “Santa Croce”.

La Croce Rossa Italiana ha dimostrato, ancora una volta, come, coi suoi volontari, sia radicata e presente nel territorio anche nei momenti cruciali in cui sia necessario garantire supporto logistico e tecnico di una certa entità e professionalità. La Croce Rossa Italiana garantirà la copertura sanitaria anche in occasione delle prossime sfilate del 27 febbraio e del 6 marzo, confidando nella collaborazione delle istituzioni coinvolte che proficuamente hanno lavorato fianco a fianco per questo evento caro ai fanesi e che tanto richiamo ha anche a livello nazionale, consacrando il Carnevale di Fano tra i più importanti d’Italia.



croce rossa

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2011 alle 17:40 sul giornale del 22 febbraio 2011 - 641 letture