SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Benini: 'Quale politica sociale per i ragazzi minorenni?'

1' di lettura
535

Bene Comune

Politica sociale per i ragazzi minorenni. Interrogazione di Luciano Benini.

Il sottoscritto Luciano Benini, consigliere comunale di Bene Comune,

premesso

che per i primi 6 mesi del 2011 la giunta comunale ha stanziato 511.621,60 Euro per spese di mantenimento di minori in strutture residenziali e semiresidenziali;

che dunque è presumibile che per il 2011 il Comune di Fano spenderà più di 1 milione di Euro per il mantenimento di minori in strutture residenziali e semiresidenziali;

che l’affidamento familiare, anche se non sempre possibile, è una soluzione molto migliore per il ragazzo e molto meno onerosa per il Comune di Fano;

interroga il Sindaco per conoscere quanti ragazzi minorenni fanesi siano attualmente in affidamento familiare;

se esistono percorsi di informazione, formazione e sostegno alle famiglie sull’affidamento familiare;

che fine ha fatto l’Equipe Integrata d'Ambito per l'Affido Familiare che aveva proprio lo scopo di mettere in rete, promuovere e sostenere l'affido etero-familiare, ma che ha avuto una brusca battuta d'arresto dopo che per oltre sei mesi le famiglie, già impegnate nel servizio, sono state di fatto lasciate alla deriva, senza gli Assistenti sociali e la Psicologa incaricata di riferimento;

se esiste un protocollo con il competente Tribunale per i minorenni e con i servizi territoriali della ASUR (area materno infantile e consultorio) che coordini al meglio le politiche sociali nei confronti dei ragazzi minorenni; quante volte sia stata convocata l’apposita consulta comunale “Infanzia e adolescenza” dal 2004 ad oggi.



Bene Comune

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2011 alle 18:17 sul giornale del 10 febbraio 2011 - 535 letture