Ceccolini: 'Che festa sia, ma con le dovute autorizzazioni'

ombrellone 2' di lettura Fano 03/02/2011 -

Da quest’anno a Fano sarà possibile, anche per i privati, organizzare feste in siaggia.



Lo prevede, tra le altre cose, il nuovo Piano Spiaggia nel quale è precisato che sarà possibile utilizzare, da parte di privati cittadini che ne facciano regolare richiesta, una porzione di spiaggia libera, in un periodo di tempo limitato, per organizzare feste da ballo, intrattenimento e spettacoli purchè gli eventi si svolgano fuori dall’orario dell’attività di balneazione. A questo proposito gli operatori vogliono precisare alcuni principi.

"Non è nostra intenzione - afferma la presidente provinciale Fiepet, Loredana Ceccolini - rompere le uova nel paniere. È giusto che si dia spazio ai giovani così come è importante offrire occasioni di divertimento ai turisti, ma dobbiamo rilevare anche i problemi che questo comporta in relazione anche a passate esperienze. Tutte le estati, in spiaggia, è un pullulare di feste organizzate ripetutamente senza le dovute autorizzazioni. Gli operatori fanno il loro dovere segnalando questi problemi alle autorità competenti, ma sono stati pochi i casi in cui si sono riscontrate irregolarità: è questo ciò che ci sembra strano. Molti non sanno che non basta pagare la siae, non basta montare e smontare all’ora prestabilita le strutture eventualmente utili, non basta abbassare il volume della musica al giusto orario, ma serve un’autorizzazione da parte della polizia amministrativa che garantisca la sicurezza degli ospiti. Dunque, che le feste si facciano, ma sempre nel rispetto delle regole. E se dovesse servire uno sprone in più a coloro che hanno in mente di festeggiare sulla sabbia, è di oggi la notizia di un vigile condannato al risarcimento per omissione d’atti d’ufficio: nel 2006 non aveva fatto rispettare l’ordinanza sulla durata della musica nei locali pubblici. Questo per ribadire che le cose, se si fanno, vanno fatte nel rispetto delle leggi e con tutte le autorizzazioni del caso".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2011 alle 18:01 sul giornale del 04 febbraio 2011 - 622 letture

In questo articolo si parla di attualità, spiaggia, Confesercenti Pesaro, Loredana Ceccolini, ombrellone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/g1D





logoEV
logoEV