SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Giovani, Insidie e Veleni: concorso fotografico nazionale

2' di lettura
636

luca serfilippi

Analizzare le problematiche giovanili è l’obiettivo della prima edizione del concorso fotografico nazionale promosso dall’assessorato alle Politiche Giovanili e del Tempo Libero e organizzato dalla Scuola di Fotografia Santa Maria del Suffragio dal titolo “Giovani, Insidie e Veleni”.

“Il concorso- ha spiegato l’assessore alle Politiche Giovanili, Luca Serfilippi, ha come obiettivo la sensibilizzazione dei i giovani, attraverso immagini che li inducano alla riflessione - verso i rischi legati all’età giovanile. Insidie e veleni che si possono incontrare in età giovanile, comportamenti irresponsabili, leggerezze, sballo e stili di vita che rischiano di portare a conseguenze tragiche come le stragi del sabato sera e le dipendenze da droghe ed alcool, saranno quindi le tematiche che i partecipanti al concorso dovranno tradurre, secondo il proprio estro artistico, in scatti da presentare al concorso. Quelli proposti sono argomenti di cui spesso si sente parlare ma che attraverso la macchina fotografica - che anche grazie alle nuove tecnologie è diventata uno degli strumenti di espressione artistica prediletti - possono trovare uno spunto e una prospettiva diversa di analisi: quella dei giovani che si trovano a compiere queste scelte”.

Stefano Bramucci della Scuola di Fotografia Santa Maria del Suffragio ha spiegato: “L'iscrizione e la partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti coloro che alla data del 27 febbraio 2011 non abbiano compiuto i 30 anni. Ogni concorrente potrà presentare un massimo di 4 fotografie (info su www.scuoladifotografia.info/contest/ - 338.34.12.643 - scuoladifotografia(at).com) Il concorso fotografico sarà solo l'inizio di un percorso di confronto con autorità, enti e associazioni locali, confronto che si pone come obiettivo una maggior comprensione delle cause di taluni comportamenti tipici dell'età giovanile e soluzioni per ridurli”.



luca serfilippi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2011 alle 17:13 sul giornale del 18 gennaio 2011 - 636 letture