x

Cup, Dini e Leoni: solidarietà e sostegno all'assessore Mezzolani

Almerino Mezzolani 2' di lettura Fano 29/09/2010 -

In rappresentanza dei circoli appartenenti alle zone, una nota congiunta di Mauro Dini (coordinatore zona Montefeltro) e Francesco Leoni (zona Metauro).



La massiccia campagna contro l'assessore regionale Almerino Mezzolani, partita dopo l'avvio del Cup è solo un modo per fare fallire un grande progetto che ha l’obiettivo di mettere al centro i bisogni degli abitanti della nostra provincia. I nostri cittadini, come del resto quelli di Ancona e delle altre province marchigiane, hanno il diritto ad avere un polo sanitario di eccellenza e ciò può realizzarsi solo attraverso l’ospedale unico tra Pesaro e Fano. Mettere la parola fine alla discussione intorno all'ospedale unico, struttura di riferimento per oltre 350 mila residenti della provincia e servizio capace di incidere sulla mobilità passiva, solo per attaccare l'unico esponente politico pesarese dell'esecutivo regionale sarebbe un vero autogol e ci priverebbe dell'opportunità di avere ampio potere contrattuale riportando la provincia pesarese, oggi sempre più vicina all'autonomia sanitaria, di nuovo dipendente dalle strutture localizzate al Sud delle Marche. Con gli Ospedali Riuniti, Mezzolani ha messo in campo una grande azione di rilancio della sanità del Nord delle Marche. Quindi, siamo sicuri di voler contribuire ad affondare l'unico pesarese dell'esecutivo regionale che ha avuto il coraggio di lavorare per migliorare la qualità della vita dei cittadini del nostro territorio offrendo maggiori servizi e opportunità senza preoccuparsi di turbare gli equilibri anconetani?

Piegarsi nuovamente a poteri consolidati penalizzerebbe proprio l'entroterra pesarese e fanese: grazie a questo progetto le strutture sanitarie dell'entroterra potranno finalmente implementare le loro vocazioni, consolidate proprio grazie al lavoro fatto in 5 anni di assessorato da Mezzolani. Per questo appoggiamo il lavoro dell'assessore, soprattutto lo sforzo fatto fino ad ora per dare dignità e potere contrattuale alla nostra provincia. Siamo consapevoli che un passo indietro proprio adesso significherebbe fare tramontare uno degli obiettivi principali del Partito Democratico provinciale, che ha fatto dell’ospedale unico uno dei capisaldi della campagna elettorale per le regionali. Un progetto, quello dell'ospedale Unico, che raccoglie sostegno trasversale e che deve essere trainato senza indugi, prima di tutto, dallo stesso Partito Democratico che noi rappresentiamo. Esprimiamo perciò solidarietà e sostegno all’assessore Mezzolani a cui chiediamo di continuare il lavoro faticoso e generoso svolto fino ad oggi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2010 alle 16:34 sul giornale del 30 settembre 2010 - 538 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, almerino mezzolani, Mauro Dini, Francesco Leoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cHX





logoEV
logoEV