SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Mondolfo: in consiglio la situazione del consorzio agrario di Centocroci

1' di lettura
655

carlo diotallevi

In consiglio comunale la questione del Consorzio Agrario di Centocroci di Mondolfo (che da anni esegue trattamenti ai cereali stoccati nei silos che possono essere dannosi per la salute dei cittadini) che è sicuramente la questione più importante tra le tante anche perchè interessa un popoloso quartiere e perchè numerosi cittadini parteciperanno al consiglio comunale.

Dopo l'ordine del giorno approvato all'unanimità dal consiglio comunale nel mese di marzo 2010 nel quale si impegnava il sindaco ad intervenire presso la società che esegue questi trattamenti per conto del consorzio per impedirgli di utilizzare sostanze tossiche per il trattamento dei cereali (in quanto la struttura è in pieno centro abitato) e a prevedere lo spostamento della struttura fuori dal centro abitato nulla è cambiato. La ditta in questione ha continuato ad effettuare i trattamenti con sostanze tossiche senza alcuna variazione.

Quindi noi della lista civica Per cambiare insieme al gruppo di rifondazione comunista abbiamo chiesto la convocazione di un consiglio straordinario (che è questo anche se poi la giunta ha aggiunto tanti altri punti) per diascutere della questione, per chiedere conto alla giunta di cosa ha fatto in questi mesi e per approvare un ordine del giorno che vada a classificare la ditta in questione come industria insalubre di prima classe in modo da introdurre vincoli strettissimi al consorzio (imposti dalla legge per queste classificazioni) al fine di evitare possibili danni alla salute dei cittadini.



carlo diotallevi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2010 alle 19:45 sul giornale del 28 settembre 2010 - 655 letture