SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Droga: duro colpo dei carabinieri ai danni della delinquenza

1' di lettura
840

carabinieri cinofili

Sequestrati dai Carabinieri della stazione di Saltara 120 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, materiale per tagliare e confezionare le dosi e altre sostanze stupefacenti nonchè contanti per 5 mila euro, probabilmente provenienti dall'attività di spaccio. Arrestato, inoltre, un pericoloso spacciatore. L'operazione ha risvolti economici ai danni del crimine per oltre 50 mila euro.

E' servita la sinergia dei Carabinieri di Saltara, di San Lorenzo in Campo e di due unità cinofile dell'antidorga di Pesaro per portare a termine l'operazione iniziata con l'attività investigativa condotta sui comuni di Saltara, Cartoceto, San Lorenzo in Campo e nel centro storico di Fano, con l'occhio puntato prevalentemente su alcuni locali sospetti.

M.P. le iniziali dell'uomo individuato dai militari come spacciatore. Dopo le verifiche del caso nell'auto dell'uomo e nella propria residenza gli uomini dell'Arma hanno trovato circa 2 grammi di marijuana, 120 di cocaina, un bilancino elettronico di precisione, materiale vario atto al taglio dello stupefacente ed al confezionamento delle dosi. Scoperti anche 5 mila euro in contanti che secondo gli investigatori sarebbero il frutto delle ultime giornate di spaccio.

La droga, sottoposta poi al narcotest, è risultata essere di ottima qualità. Il 42enne - attualmente disoccupato, ma ritenuto un "avviato grossista" nel settore dello spaccio - è stato quindi arrestato e condotto al carcere di Pesaro a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sono ancora al lavoro i Carabinieri che ora passano al setaccio la rete di contatti dell'uomo e non si escludono nuovi sviluppi, a breve, sul fronte della lotta alla droga.



carabinieri cinofili

Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2010 alle 16:39 sul giornale del 27 settembre 2010 - 840 letture